"E lezioni" i giovani del Torricelli di Sant'Agata spiegano il valore del voto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

“E lezioni” i giovani del Torricelli di Sant’Agata spiegano il valore del voto

“E lezioni” i giovani del Torricelli di Sant’Agata spiegano il valore del voto

venerdì 02 Marzo 2018 - 06:42
“E lezioni” i giovani del Torricelli di Sant’Agata spiegano il valore del voto

Il progetto di Maria Andaloro e Cristiana Laurà ha dato voce agli studenti alle prese con la loro "prima volta" alle urne. Per capire perchè la politica è distante dal loro mondo e che cosa pensano, desiderano, chiedono

I giovani e il valore del voto, fra conquiste, diritti e doveri.
L’idea nasce dalla dichiarata difficoltà che molti ragazzi e ragazze riscontrano nell’orientarsi, scegliere e dell’uso di questo, nonostante tutto, “prezioso” strumento della democrazia partecipata.
Della difficoltà dei 18enni che da quest'anno potranno votare per la prima volta, il 40%* dei quali ha dichiarato però di non volersi presentare alle urne.
Forse, ci siamo dette, occorre ricordare come è stato conquistato il diritto al voto. Da quando si vota. Il Valore del voto in un paese dove c’è la Libertà di esercitarlo. L’importanza della partecipazione. Elementi, forse, troppo sottovalutati. Da tutti.
Libertà e diritti che, ancora oggi, in molti paesi non esistono.
È da tutto questo che nasce questa situazione formativa rivolta alla sensibilizzazione, già raccolta con entusiasmo dai ragazzi dell'I.T.I.S. "E. Torricelli" di S. Agata di Militello in provincia di Messina.
È per questo che abbiamo deciso di rivolgerci direttamente ai giovani.
Votare significa lasciare ad altri spazio e tempo che invece sono i vostri.
Una delega in bianco. Non si deve rinunciare ad un diritto che è uno dei fondamenti di una vera democrazia compiuta.
Il voto responsabile, libero e consapevole è l'esercizio principale della partecipazione democratica.
In una storia neanche tanto lontana migliaia di giovani sono morti per assicurare a tutti questo diritto; in alcune aree del mondo, neanche troppo lontane, si continua a morire per godere di questa prerogativa.
Abbiamo il dovere di votare anche per loro.
Abbiamo il dovere di votare.
E se saremo riusciti a convincervi a non rinunciare alla vostra voce, allora anche la nostra sarà più forte.
Grazie alla dirigente scolastica Venera Maria Simeone, alle professoresse Maria Di Pietro, Daniela De Domenico e Domenica Santoro, alle ragazze e ai ragazzi dell’Istituto “Torricelli”.
Il video è dedicato all'indimenticabile ed indimenticata professoressa Antonella Cocchiara, paladina delle battaglie per le pari opportunità
Maria Andaloro
Cristiana Laurà
*Fonte: Istituto di Ricerca EMG
https://www.facebook.com/169721370338520/videos/172854896691834/

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007