Via alla formazione dei minori migranti per accogliere i croceristi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Via alla formazione dei minori migranti per accogliere i croceristi

Redazione

Via alla formazione dei minori migranti per accogliere i croceristi

domenica 10 Marzo 2019 - 07:40
Via alla formazione dei minori migranti per accogliere i croceristi

Saranno all'infopoint del terminal crociere per dare informazioni turistiche

MESSINA – 15 giovani migranti, ospiti negli Sprar “Casa Touré” e “Casa Michelle”, provenienti dal continente africano (Gambia, Costa d’Avorio, Mali, Senegal e Niger). Saranno i protagonisti della seconda edizione di AccogliMe, il progetto dell’Autorità Portuale, in sinergia con la Città Metropolitana, il Comune di Messina, l’Istituto Tecnico Economico Statale “Antonio Maria Jaci” e Medihospes Cooperativa Sociale Onlus.

Il meeting odierno è stato introdotto dalla lezione svolta dalla responsabile degli Affari Istituzionali, Promozione, Relazioni Esterne, Statistiche e Protocollo dell’Autorità Portuale di Messina, Maria Cristiana Laurà, sul crocierismo e sulle attività del porto di Messina.

L’iniziativa, rivolta all’accoglienza presso l’Info Point del terminal crociere del porto di Messina dei passeggeri delle navi, quest’anno coinvolge e costituisce una valida opportunità di inserimento ed integrazione sociale e realizza uno strumento di potenziamento dell’offerta informativa sulla città, sui monumenti e sui siti di maggiore attrattività.

Martedì 12 marzo il personale dell’Ufficio Info Point di Palazzo dei Leoni si occuperà di approfondire le metodologie di gestione dell’accoglienza turistica e la presentazione dei principali punti di attrazione turistica della città.

Nei giorni successivi un gruppo di studenti dell’Istituto “Jaci” formerà i minori sui vari itinerari turistici possibili in città, programmati con l’Ufficio Turismo del Comune di Messina, attraverso lo scambio di esperienze con i ragazzi di alcune classi dei corsi di Turismo che hanno avviato un’attività simile all’InfoPoint del terminal con l’alternanza scuola-lavoro.

“Il progetto che prende il via oggi – ha dichiarato Giuseppe Silvestro, coordinatore degli Sprar Casa Touré e Casa Michelle – è la naturale prosecuzione dell’attività sviluppata l’anno scorso e che ha ottenuto un notevole riscontro, sia in termini di integrazione sociale dei minori non accompagnati coinvolti sia in termini di servizi turistici offerti a costo zero ai numerosi crocieristi in visita a Messina grazie alla loro conoscenza dell’inglese e del francese. I ragazzi migranti hanno lanciato un messaggio bellissimo a tutta la comunità e si è creato un rapporto di empatia con i coetanei messinesi; sono certo che anche in questa seconda esperienza si procederà con la stessa energia dello scorso anno”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Messina svela lati nascosti, ma non sa, nella maniera più assoluta, darsi una organizzazione per diventare Città dei Cittadini, pulizia, ordine, vigilanza, verde, trasporti, abusivismo, rispetto dlele regole ecc ecc ….

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007