Villa San Giovanni(RC). Non è prevista nessuna chiusura del poliambulatorio ASP - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Villa San Giovanni(RC). Non è prevista nessuna chiusura del poliambulatorio ASP

Dario Rondinella

Villa San Giovanni(RC). Non è prevista nessuna chiusura del poliambulatorio ASP

venerdì 31 Luglio 2020 - 07:47
Villa San Giovanni(RC). Non è prevista nessuna chiusura del poliambulatorio ASP

L’unica problematica che in atto interessa il presidio è quella del personale soprattutto amministrativo

L’amministrazione vuole tranquillizzare la cittadinanza villese e l’utenza dell’hinterland in relazione alla paventata chiusura del poliambulatorio ASP di Villa San Giovanni. Grazie all’interlocuzione continua con il direttore del Distretto Sanitario, Salvatore Barillaro,  con il presidente Delegato del Comitato Zonale di Specialistica Ambulatoriale Interna, Santo Caridi, e con il direttore Santario dell’ASP, Antonio Bray ed al lavoro di sinergia e di collaborazione che l’amministrazione comunale villese ha da sempre
tenuto con i vertici dell’Azienda Sanitaria Provinciale si sono avuto ampie rassicurazioni che il poliambulatorio non verrà chiuso, ma continuerà ad essere un importante presidio sanitario per tutto il circondario.

L’unica problematica che in atto interessa il presidio è quella del personale soprattutto amministrativo, ma grazie al dottor  Maiolino del Centro per l’ìmpiego la problematica verrà risolto dal mese di settembre grazie all’impiego di unità di personale del bacino degli ammortizzatori. L’amministrazione, di cui fanno parte tanto il sindaco f.f. medico specialista in geriatria quanto l’assessore Morgante, presidente dell’Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione di Reggio Calabria, non può che essere in prima linea per la difesa e la tutela dei servizi sanitari del territorio.

Il necessario potenziamento del personale deve essere una priorità dell’ASP che l’amministrazione continuerà a sollecitare anche se già l’ASP ha diramato un avviso interno per reperire personale. “Questo è il momento della proposta e della collaborazione non della protesta, fermo restando che ovviamente l’amministrazione sarà sempre in prima linea per la difesa di un presidio sanitario qualora ci fosse, e ripetiamo così non è, il fondato rischio della chiusura”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007