Vince in campo la Meriense, ma "fuori" inguaia sé stessa e la Pgs Luce Messina - Tempostretto

Vince in campo la Meriense, ma “fuori” inguaia sé stessa e la Pgs Luce Messina

Simone Milioti

Vince in campo la Meriense, ma “fuori” inguaia sé stessa e la Pgs Luce Messina

martedì 03 Maggio 2022 - 06:45

La Pgs Luce Messina si ferma a Palermo, la Meriense vince sul campo ma rischia la sconfitta a tavolino. Speranze di playoff e salvezza dipendono da questo più che dallo scontro diretto all'ultima giornata

La penultima giornata del campionato di calcio a 5 maschile, in Serie B, nel girone H dove militano ben quattro compagini locali, interessa particolarmente due formazioni che ancora possono giocarsi qualcosa e sono legate a doppio filo sia per gli eventi della giornata appena trascorsa e per via del fatto che si ritroveranno opposte nell’ultima giornata di campionato sabato prossimo.

La Pgs Luce Messina, sconfitta a Palermo, ha messo a rischio la qualificazione ai playoff nella post season. Bisognerà difendersi da Casali del Manco, sconfitto proprio dalla Meriense, per tenersi come minimo il quinto posto in classifica. Al momento i biancazzurri sono quinti a pari merito con Mascalucia che in virtù dello scontro diretto a favore sta avanti.

La Meriense invece aggiunge tre punti grazie alla vittoria per 7-5 contro Casali del Manco e si porta a meno un punto dall’Acireale e dalla salvezza diretta. Nell’ultima giornata i catanesi ospitano Mascalucia, sulla carta più forte e a cui servono punti per stare tranquilla. Mentre i tirrenici giocheranno al PalaMili contro la Pgs Luce Messina.

Il giallo del PalAlberti

Il quadro che abbiamo descritto finora è quello che restituisce il campo con la vittoria della Meriense ai danni del Casali del Manco, ma come fa sapere la stessa società cosentina ci sarebbe margine per presentare ricorso al giudice sportivo per una presunta irregolarità nella distinta della squadra di casa. Meriense che tra l’altro in stagione aveva già perso una perso una partita a tavolino, contro il Canicattì, dopo averla vinta sul campo.

Nel caso il ricorso venisse presentato e venisse accolto, sancendo la sconfitta a tavolino per il Casali del Manco, la Meriense sarebbe matematicamente condannata a giocare il playout. Mentre la squadra della provincia di Cosenza con i tre punti supererebbe e metterebbe già fuori dalla griglia playoff la Pgs Luce Messina, che non sarebbe più padrona del suo destino ma dovrebbe sperare che Mascalucia o Casali del Manco compiano un passo falso all’ultima giornata.

Città di Palermo – Pgs Luce Messina 8-0

La squadra biancazzurra è stata superata per 8-0 in trasferta dal Città di Palermo, vicecapolista del girone H. La compagine dello Stretto si è presentata al “PalaOreto” con numerose assenze: allo squalificato argentino Agustin Bertirossi, si sono aggiunti gli infortunati Benny Costanzo, Sergio Pannuccio e gli indisponibili Valerio Bucca e Giuliano Fallico.

I peloritani hanno retto l’urto degli avversari nel primo tempo, chiuso dai rosanero in vantaggio per 1-0, ma poi non sono riusciti a contenerli nella ripresa. In virtù di questa sconfitta, la Pgs Luce è stata agguantata al quarto posto in graduatoria dal Mascalucia C5, per cui sarà fondamentale l’esito dell’ultima sfida della regular season, in casa contro la Meriense, per assicurarsi un piazzamento nei playoff.

Le altre messinesi

Nulla da fare e altre due sconfitte per le ormai retrocesse Siac Messina e Mortellito. Per la Siac sconfitta casalinga contro il Monreale, una partita in cui i peloritani non hanno mai avuto possibilità di fare partita pari e hanno ceduto con 7 reti di scarto al PalaMili. Ultima trasferta invece per il Mortellito che paga ancora l’inesperienza e cede di misura ancora una volta in casa del Soccer Montalto.

Le due squadre si sfideranno a Barcellona Pozzo di Gotto sabato in un derby che ha poco da dire se non essere importante per l’orgoglio delle due formazioni. Entrambe vorranno salutare la categoria con una vittoria, per la Siac Messina dovesse arrivare sarebbe tra l’altro la prima visto che rischia di chiudere il campionato a quota 0 punti.

Risultati 21ª giornata Serie B

Futsal Canicattì – Agriplus Acireale 11-4
Meriense – Casali del Manco 7-5
Mascalucia C5 – Ecosistem Lamezia 3-1
Siac Messina – Monreale 2-9
Soccer Montalto – Mortellito 5-4
Città di Palermo – Pgs Luce Messina 8-0

Classifica Serie B girone H

Futsal Canicattì 52 punti
Città di Palermo 47 punti
Ecosistem Lamezia 43 punti
Pgs Luce Messina, Mascalucia C5 35 punti
Casali del Manco 34 punti
Monreale, Soccer Montalto 28 punti
Agriplus Acireale 25 punti
Meriense 24 punti
Mortellito 12 punti
Siac Messina 0 punti

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007