Estate, tanto caldo e... quanta incivilità! - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Estate, tanto caldo e… quanta incivilità!

Salvatore Di Trapani

Estate, tanto caldo e… quanta incivilità!

lunedì 07 Agosto 2017 - 15:07
Estate, tanto caldo e… quanta incivilità!

L'estate quest'anno ha portato temperature particolarmente alte, creando non pochi disagi. Col caldo, tuttavia, non sono mancate criticità legate alla pulizia delle spiagge e al mare non particolarmente limpido

Sono sempre più numerose le segnalazioni giunte dai nostri lettori, che pongono l'accento sulle numerose criticità di quest'estate dal caldo eccezionale. Le problematiche principali riguardano spiagge e mare, entrambe soggette a diversi episodi di inciviltà. Le segnalazioni inviate dai lettori riguardano l'intera costa, spaziando da Villafranca Tirrena a Venetico Marina per poi arrivare fino a Milazzo.

Se da un lato turisti e residenti non possono essere colpevoli della sporcizia presente in acqua, talvolta riconducibile a depuratori non perfettamente funzionanti o a scarichi abusivi, dall'altro è chiaro come sia necessario rispettare le spiagge ed evitare l'abbandono di rifiuti. Una situazione particolarmente grave, dunque, che rende poco vivibile la stagione estiva.

Ma le criticità non si fermano alle sole spiagge e al mare, alcuni lettori infatti hanno segnalato una viabilità spesso congestionata a causa di automobilisti che non rispettano le principali regole stradali, finendo col parcheggiare su marciapiedi o in zone dove non sarebbe possibile. I casi più eclatanti si possono osservare lungo tutta la Via Nazionale, in particolare nei comuni di Villafranca Tirrena e Spadafora.

E se da un lato risulta difficile spostarsi in automobile, dall'altro per chi decide di spostarsi a piedi la situazione non è sicuramente migliore. Diversi padroni degli amici a quattro zampe, infatti, spesso "dimenticano" di raccogliere gli escrementi dei propri animali costringendo così, di fatto, il pedone di turno ad un improvvisata gimcana.

Insomma, se per il caldo l'unica soluzione possibile può essere ricercata nel refrigerio offerto dal nostro mare, d'altro canto le numerose altre problematiche evidenziate sarebbero facilmente evitabili con un maggior rispetto della propria terra e un senso civico che, spesso, sembra mancare.

Con l'inizio del mese di agosto la situazione sarà destinata a peggiorare o, viceversa, si osserverà una netta inversione di rotta? A settembre sarà possibile tirare le somme.

Salvatore Di Trapani

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007