“Welcome to Alcantara Valley-Etna”, protocollo delle associazioni - Tempostretto

“Welcome to Alcantara Valley-Etna”, protocollo delle associazioni

Redazione

“Welcome to Alcantara Valley-Etna”, protocollo delle associazioni

lunedì 15 Aprile 2019 - 16:42
“Welcome to Alcantara Valley-Etna”, protocollo delle associazioni

Il progetto stimolerà la realizzazione di una rete attiva operante sul territorio e segnerà l’inizio di una collaborazione di ampio respiro tra le associazioni e le istituzioni

GIARDINI NAXOS – E’ stato siglato un protocollo d’intesa tra le associazioni che hanno aderito al  progetto “Welcome to Alcantara Valley-Etna”. Il progetto, ideato dal professore Giuseppe Carmeni, sarà realizzato esclusivamente dalle associazioni della valle Alcantara e delle terre dell’Etna. Hanno aderito al progetto: l’associazione Naxos Entertainment, rappresentata da Giovanni Bucolo; l’associazione culturale Trinacria , rappresentata da Gaetano Tradito; l’associazione Aspra, rappresentata da Aldo Mirabella; l’associazione Randazzo in fiore (A.P.S. E.T.S.), da Rita Criffò; l’associazione Cai (Club alpino italiano) sezione di Bronte rappresentata dal geometra Angelo Spitaleri; l’associazione Pro loco di Francavilla di Sicilia, rappresentata dalla dott.ssa Loredana Lombardo; l’Associazione Pro Loco di Bronte rappresentata da Dario Longhitano; l’associazione Giacche verdi di Bronte, rappresentata da Gino Montano; l’associazione Adrano Antica, rappresentata da Francesco Branchina; l’associazione Pro loco Giardini Naxos, rappresentata da Giuseppe Carmeni.

Il progetto, ormai avviato da circa tre anni, considera di fondamentale importanza la straordinaria bellezza del paesaggio della valle dell’Alcantara e dell’Etna. La ricchezza dell’ambiente naturale, le tradizioni, la storia, l’arte e la cultura di questi territori sono delle risorse preziose e rappresentano dei grandi attrattori turistici. La proposta di intervento intende favorire le attività turistiche valorizzando gli itinerari storico-culturali, i borghi, i nuclei storici, il paesaggio, lo spazio rurale, i percorsi naturalistici, compresi quelli enogastronomici e agrituristici.

Tutto ciò verrà realizzato attraverso servizi ed eventi che verranno organizzati dalle associazioni  della valle e dell’Etna, in collaborazione con i Comuni della Valle dell’Alcantara e dell’Etna coinvolti, con il Parco dell’Etna, il Parco dei Nebrodi, il Parco fluviale dell’Alcantara, il Parco archeologico Naxos Taormina, il Gal terre dell’Etna e dell’Alcantara, l’associazione Sicilia antica, gli imprenditori, gli studiosi, i ricercatori, i docenti, i cultori di storia locale e così via. Il progetto stimolerà la realizzazione di una rete attiva operante sul territorio e segnerà l’inizio di una collaborazione di ampio respiro tra le associazioni e le istituzioni.

L’altro importante obiettivo sarà quello di promuovere un’accoglienza diffusa, propositiva e attenta alle esigenze degli ospiti, coinvolgendo i cittadini, gli imprenditori gli artigiani e i contadini. Le associazioni  coinvolte progetteranno nei dettagli, gli itinerari naturalistici e i percorsi finalizzati alla promozione turistica del proprio ambito di pertinenza con il coordinamento del Comitato direttivo, e il supporto logistico e scientifico dei partner istituzionali coinvolti. Prossimamente verrà pubblicato il calendario degli eventi approvati dal Comitato direttivo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007