Akademia in serie A. Muzi, Martilotti e Varaldo: "Raggiunto l'obiettivo" VIDEO - Tempostretto

Akademia in serie A. Muzi, Martilotti e Varaldo: “Raggiunto l’obiettivo” VIDEO

Redazione

Akademia in serie A. Muzi, Martilotti e Varaldo: “Raggiunto l’obiettivo” VIDEO

sabato 21 Maggio 2022 - 08:00

Ai nostri microfoni, in un PalaTracuzzi adesso deserto, tre protagoniste della promozione. Le più utilizzate in campo, prolifiche e leader dell'Akademia Margherita Muzi, Valentina Martilotti e Barbara Varaldo

Servizio di Matteo Arrigo e Simone Milioti

MESSINA – Quasi irriconoscibile il PalaTracuzzi una settimana dopo la finale playoff che ha sancito la promozione dell’Akademia in Serie A2. La gioia dopo la vittoria, che Muzi, Martilotti, Varaldo e compagne hanno scatenato insieme ai propri tifosi, accorsi numerosi nell’occasione, è sparita e il palazzetto appare “spento” in attesa di nuove sfide.

Non si respira più tensione, il clima è disteso e anche membri dello staff e giocatrici, chi ancora è a Messina, sembrano più rilassati e passeggiano tranquillamente sul parquet. In questa situazione abbiamo incontrato e intervistato, per un commento a mente fredda, capitan Margherita Muzi, Valentina Martilotti e Barbara Varaldo. Tre protagoniste della fantastica stagione di Akademia culminata con una rimonta tutto cuore contro Perugia.

Abbiamo scelto le top-scorer di Akademia: 327 punti Martilotti, 318 Varaldo. In aggiunta chi forse ha toccato più palloni durante tutto l’anno, la regista offensiva e capitano della squadra Margherita Muzi. Ad accomunare le tre la presenza in campo in tutte le partite disputate quest’anno, non ne hanno saltata una. Per Martilotti e Varaldo inoltre un record aggiuntivo che le ha viste realizzare almeno un punto in ogni partita giocata.

Dalle loro dichiarazioni traspare la felicità e l’emozione per quanto fatto. Adesso che possono lasciarsi andare dopo settimane di tensione, forse mesi, e si può fare un bilancio della stagione appena conclusa trionfalmente. Iniziata lo scorso agosto, con un gruppo praticamente nuovo da formare poi risultato vincente. Al futuro ancora non ci si pensa ancora, ci sarà tempo dopo una meritata pausa.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007