Covid. Vertice Asp-sindaci: nello Jonio 2 “drive through” e Usca potenziate. Intervista - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Covid. Vertice Asp-sindaci: nello Jonio 2 “drive through” e Usca potenziate. Intervista

Carmelo Caspanello

Covid. Vertice Asp-sindaci: nello Jonio 2 “drive through” e Usca potenziate. Intervista

mercoledì 11 Novembre 2020 - 16:36

Saranno fatti i tamponi a quanti sono entrati in contatto con positivi. Priorità alle scuole. Tempi più rapidi per i referti

L’intervista al sindaco e deputato regionale Danilo Lo Giudice (di Carmelo Caspanello)

MESSINA – Dalla prossima settimana nella zona jonica ci saranno due punti “drive through” organizzati tramite Usca (Unità speciali di continuità assistenziali) in cui sarà possibile effettuare i tamponi a quanti sono entrati in contatto con positivi. Nello specifico il martedì a Santa Teresa di Riva e il venerdì a Roccalumera. E’ uno dei punti cardini emersi dall’incontro di oggi a Messina tra il direttore generale dell’Asp, Paolo La Paglia, il neo direttore sanitario dell’Azienda Bernardo Alagna, il responsabile Covi Carmelo Crisiscelli ed i sindaci jonici rappresentati da Danilo Lo Giudice (S. Teresa), Giuseppe Briguglio (Mandanici) e Carlo Giaquinta (Alì Terme).

“Abbiamo evidenziato alcune criticità – spiegano i primi cittadini – con spirito costruttivo e senza polemiche al fine di manifestare la nostra disponibilità per una collaborazione proficua per le nostre comunità”.

L’Asp ha assicurato che Saranno potenziate le attuali sedi Usca ( da 13 a 32 in tutta la provincia di Messina). Nella zona jonica avranno sede a Santa Teresa di Riva e Roccalumera. Sarà data priorità ai tamponi che riguardano le scuole. Inoltre verrà individuato un responsabile di zona con il quale i sindaci avranno la possibilità di confrontarsi al fine di ottimizzare le comunicazioni. In particolare l’obiettivo è di accelerare le comunicazione concernente i referti di coloro i quali guariscono.

“Sicuramente il confronto odierno non solo è assolutamente positivo – commentano congiuntamente i sindaci al termine del vertice – ma conferma più che mai che da parte nostra c’è l’assoluta volontà di collaborare con Asp al fine di migliorare l’assistenza alla popolazione in un momento così difficile. Ringraziamo i vertici dell’Azenda sanitaria provinciale per aver accolto le nostre richieste, che speriamo adesso vengano messe in pratica nel più breve tempo possibile”. (Carmelo Caspanello)

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x