BTE Capo d'Orlando conferma: ripresa del turismo sui Nebrodi passa dal Parco. VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

BTE Capo d’Orlando conferma: ripresa del turismo sui Nebrodi passa dal Parco. VIDEO

Alessandra Serio

BTE Capo d’Orlando conferma: ripresa del turismo sui Nebrodi passa dal Parco. VIDEO

venerdì 22 Ottobre 2021 - 07:05

120 strutture ricettive e 20 buyer si sono incontrati alla Borsa del Turismo Extra Alberghiero al Porto orlandino

Il territorio del Parco è uno dei principali motori d’attrattiva dei Nebrodi e il turismo naturalistico si conferma tra le principali direttive di crescita del turismo siciliano in generale. E’ l’indicazione che arriva dalla Borsa del Turismo Extra alberghiero di Capo d’Orlando. Ospitata nello scenario del Marina di Capo d’Orlando, la Bte anche quest’anno ha visto la partecipazione di numerosi buyer e operatori del settore. E lo stand del Parco è stato tra i preferiti.

Organizzata da Confesercenti Sicilia con il sostegno della Regione Siciliana e dedicata alle strutture alternative all’hotellerie – B&B, case vacanza, camping, agriturismi, locazioni turistiche, charter nautici – ha ospitato oltre 120 i titolari di strutture e 20 buyer provenienti dall’Italia e dall’Estero. Una composizione di offerta ricettiva che conta circa 6000 strutture in Sicilia e che nel panorama delle Isole europee colloca l’Isola, per numero di imprese, al secondo posto, subito dopo il sistema insulare dell’Egeo Meridionale (7370 strutture).

Un comparto in continua crescita fino al periodo pre covid, secondo l’Osservatorio della BTE, e col turismo naturalistico e quindi legato alla ricettività extra alberghiera tra i preferiti del periodo post lockdown e pandemico. In questo settore quindi i percorsi naturalistici, i parchi avventura, i boschi, i laghi e i borghi dei Nebrodi, il territorio preservato dal Parco insomma, costituiscono il punto centrale dell’offerta. “Un’offerta che abbiamo costruito e siamo in grado di presentare al mercato”, spiega nell’intervista il presidente Domenico Barbuzza.

A chiusura dell’appuntamento orlandino gli operatori si sono detti soddisfatti del ritorno della giornata e considerano possibile e auspicabili alcuni ulteriori miglioramenti organizzativi. La giornata è servita anche per fare il punto sull’offerta ricettiva del territorio, che deve ancora migliorare sotto il punto di vista organizzativo e che deve trovare la spinta per vendere meglio il proprio prodotto.

Servizio di Matteo Arrigo e Alessandra Serio

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x