Fede e tradizione, il Rosario in dialetto per San Giovanni patrono di Castanea VIDEO - Tempostretto

Fede e tradizione, il Rosario in dialetto per San Giovanni patrono di Castanea VIDEO

Matteo Arrigo

Fede e tradizione, il Rosario in dialetto per San Giovanni patrono di Castanea VIDEO

giovedì 23 Giugno 2022 - 07:31

Nella chiesa patronale del villaggio collinare, viene ancora recitata la novena con le parole tramandate dagli antenati castanoti

MESSINA. Una comunità legata alla fede e alle tradizioni, unità ancora di più durante il periodo della novena di San Giovanni, patrono del villaggio di Castanea. Per dieci giorni, alle 14 viene recitato il Santo Rosario con le parole che sono state tramandate dagli antenati castanoti: “Scausu, nudu e pellegrino caminava cu su patri, e so patri Zaccaria, suddu e mutu e non ‘nfincia, era vecchio di tant’anni, fammi sta grazia San Ciuvanni”.  I banchi pieni di fedeli nonostante l’orario e il caldo, una ritualità che va oltre la fede, momenti che significano identità popolare e conservazione delle tradizioni.

Venerdì 24 giugno i festeggiamenti si concluderanno con la solenne processione del venerato simulacro ligneo di San Giovanni, con partenza alle 18:30.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007