Galati, traliccio di 30 mt davanti alle case. Comune: "Vigiliamo sulle distanze dai siti sensibili" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Galati, traliccio di 30 mt davanti alle case. Comune: “Vigiliamo sulle distanze dai siti sensibili”

Silvia De Domenico

Galati, traliccio di 30 mt davanti alle case. Comune: “Vigiliamo sulle distanze dai siti sensibili”

sabato 05 Dicembre 2020 - 13:35

"Da un giorno all'altro non ho più visto le colline ma un traliccio alto 30 metri davanti al mio balcone". Succede a Galati Marina, ma i residenti non ci stanno e diffidano il Comune. Ecco come risponde l'assessore competente. Servizio di Silvia De Domenico

Nelle scorse settimane abbiamo accolto e pubblicato la segnalazione di alcuni cittadini di Galati Marina. Davanti al loro complesso residenziale è “spuntato” da un giorno all’altro un traliccio alto circa 30 metri. Si sono, quindi, rivolti ad un avvocato per diffidare il Comune di Messina e chiedere di vigilare sull’installazione dell’antenna che non rispetterebbe la distanza minima di 100 metri da siti sensibili.

Ma cosa prevede esattamente il regolamento del Comune di Messina in materia di impianti di teleradiocomunicazioni? Lo abbiamo chiesto all’assessore competente Francesco Caminiti.

Ecco le risposte dell’amministrazione per ciò che riguarda la vigilanza sulle emissioni e l’impatto ambientale, visivo e paesaggistico di antenne così alte.

Servizio di Silvia De Domenico

Tag:

Un commento

  1. Che impatto hanno sulle persone portatrici di pacemaker e defibrillatori?

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x