Messina. Spazzamento di emergenza affidato alla Dusty, ecco perché VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Spazzamento di emergenza affidato alla Dusty, ecco perché VIDEO

Redazione

Messina. Spazzamento di emergenza affidato alla Dusty, ecco perché VIDEO

martedì 13 Luglio 2021 - 11:52

Gli operai della Dusty già al lavoro per pulire le strade cittadine. Si tratta di una soluzione di emergenza in attesa delle previste assunzioni

Lo spazzamento delle strade cittadine è un nodo di criticità importante. Sono numerose e costanti, infatti, le segnalazioni al nostro numero WhatsApp 3668726275 che evidenziano sporcizia, talvolta atavica, nelle vie di Messina, in centro come in periferia.

L’organico di MessinaServizi, per quantità ma anche per inidoneità fisica di diversi addetti non si è dimostrato allo stato attuale sufficiente a risolvere il problema. Per questo motivo il presidente Pippo Lombardo, avendo la necessaria disponibilità economica, ha deciso di affidare all’esterno il servizio di spazzamento con una procedura negoziata.

Soluzione di emergenza per lo spazzamento

L’incarico è andato alla Dusty che, dietro un compenso di 130.000 Euro svolgerà l’attività per 30 giorni lavorativi. In questo modo si affronterà l’emergenza estiva in attesa di procedere al previsto rafforzamento dell’organico nel momento in cui verrà approvato il piano TARI ripresentato, con il suo seguito di polemiche, al consiglio comunale.

L’affidamento a privati è, quindi, una soluzione temporanea. D’altra parte, comunque, in risposta alle polemiche su questo fronte, Pippo Lombardo sottolinea che non è l’unico caso in cui MessinaServizi ricorre a fornitori esterni, nel rispetto delle procedure e in una logica di efficienza del servizio da rendere ai cittadini

Come si vede nel video, i 40 operatori della Dusty sono già al lavoro. Certamente dovranno affrontare una situazione piuttosto pesante per l’entità dei rifiuti disseminati per le strade e per l’estensione della città. L’auspicio è, infatti, che non ci sia solo attenzione per il centro ma anche per la periferia.

Tag:

18 commenti

  1. VIA PALERMO ALTA E VIALE REGINA MARGHERITA SONO UNA CLOACA, PRENDETE NOTA, PER LE SCERBATURE VI PROPONGO IL VIALE GIOSTRA SOPRATTUTTO IL TRATTO CHE VA DALLA VIA GARIBALDI ALLA ROTONDA AMAM (SEMBRA UNA GIUNGLA)

    15
    0
  2. Io invece propongo invece che vadano tutti a casa vista la totale incompetenza dimostrata nel corso di questi tre anni il tempo delle favolette e barzellete finiuuuu senza se e senza ma buona giornata

    23
    9
  3. Dimenticavo il messaggio è rivolto al magico pifferaio e company

    20
    11
    1. Ciarameddaru prego

      2
      2
  4. Chissà se qualcuno di questi spazzini verranno mai a S.Lucia sopra Contesse. Scommetto di no.

    7
    0
  5. Finalmente………adesso si vedrà un po’ di pulizia…. .ora occhio a chi SPORCA…..sia da parte nostra ,sia da parte di chi deve controllare…..dobbiamo fare terra bruciata attorno all’ INCIVILE!!!!!

    12
    7
    1. L’incivile è uno solo! Incivile, incompetente e inadeguato.
      A casaaaaa

      1
      1
  6. Perché non si impiegano coloro che prendono il reddito di cittadinanza e non fanno nulla dalla mattina alla sera.

    35
    2
    1. Caterina. pinizzotto 13 Luglio 2021 22:37

      Passati i 30gg di spazzamento di emergenza ,propongo di chiamare i percettori di reddito di cittadinanza a continuare il lavoro e così si abbatte pure un po di lavoro in nero perché molti di questi stanno meglio di pensionati e stipendiati.Sono pochi i soggetti che veramente hanno diritto al reddito di cittadinanza.

      4
      0
  7. Anche via Manzoni non e da meno …. è una pattumiera a cielo aperto, non manca nulla anche animali morti in mezzo alla strada ..

    1
    0
  8. Viale Italia e traverse sporchissime

    2
    0
  9. Era nell’aria.” Tanto tuono’ finchè piovve” Continua così sig. Sindaco. Il mio voto è assicurato(sih).

    1
    0
  10. cittadino messinese 13 Luglio 2021 17:25

    grande sindaco………..sei in campagna elettorale perenne……………….ricordati che i buddaci passano su tutto ma non su acr messina che e’ salita in serie C e non avra’ lo stadio……perche’ non a norma spiegalo invece di raccogliere cetrioli

    1
    0
  11. E come spazzano bene. E che personale gentile, a domanda sul perché facessero tanto casino alle 6,30 del mattino, un addetto rispondeva: “ma picchi? U travagghiu mu paga lei?”

    1
    0
  12. Affidamento senza gara? L’urgenza qual’è? Visto che la città è lorda sempre da anni. Zampognaro ritornatene fra le tue campagne a cogghiri minestra selvaggia!

    3
    0
  13. Oggi sono passati senza fermarsi dalla via porcile borrelli piena di foglie e escrementi di cani gatti e colombe che nn si sono degnati di guardare. Io vorrei sapere chi controllerà il lavoro giornaliero fatto dalla dusty a caro prezzo pagati da noi fessi cittadini. Mi risponda il Sindaco.

    1
    0
  14. Ma vogliamo renderci conto, una buona volta, che a chi, in precedenza, veniva affidato il lavoro, non gliene importava nulla ? Vogliamo capire , una volta per tutte, che, negli anni precedenti, troppe e troppe volte, i viali non venivano ripuliti per bene e, anzi, i mezzi che dovevano raccogliere le foglie o gli aghi di pino, sprecavano carburante (pagato da noi contribuenti), mantenendosi, rigidamente ad almeno 10 cm dal marciapiede, facendo girare inutilmente le pale a vuoto ???????
    DOV’ERA IL CONTROLLO, DA PARTE DI CHI DOVEVA CONTROLLARE CHE IL LAVORO FOSSE STATO FATTO REALMENTE ???????? Capiamoci : è inutile, qui, stare ad accusare questa o quella persona, questo o quell’ufficio. E’ aria fritta. E’ successo : punto e basta. Ora, però, ….. vediamo di voltare, DAVVERO, PAGINA. QUESTA VOLTA, SI PROVVEDA, FINALMENTE, AD UN CONTROLLO PIU’ CAPILLARE DELLA QUALITA’ DEL LAVORO SVOLTO. E’ NELL’INTERESSE DI TUTTI NOI.

    1
    2
  15. LA ZONA DI TREMONTI E SAN JACHIDDU E’ DISSEMINATA DI RIFIUTI E PRIVA DI MANUTENZIONE. SI INTERVENGA ANCHE NELLE PERIFERIE,NON SOLO NELLE STRADE DEL CENTRO,

    2
    0

Rispondi a cittadino messinese Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x