Riparte la Serie D. Stadio San Filippo nel più totale abbandono - VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Riparte la Serie D. Stadio San Filippo nel più totale abbandono – VIDEO

Matteo Arrigo

Riparte la Serie D. Stadio San Filippo nel più totale abbandono – VIDEO

lunedì 28 Settembre 2020 - 07:00

Riparte il campionato di Serie D, si riaprono i cancelli dello Stadio Franco Scoglio, ma si spalancano su rovi ed erbacce, servizi igienici senza acqua e luce, strutture cadenti.

Lo Stadio che ospitò la Serie A e grandi eventi musicali, si trova oggi in uno stato di totale abbandono e incuria.

Tag:

5 commenti

  1. Una direttina facebook no?

    2
    0
  2. Sono appassionato di calcio ma nella nostra città, come nella vita, ci sono cose più importanti che un campo di calcio in abbandono. Spiace dirlo ma basta guardarsi intorno. Su tutto le scuole senza banchi.

    2
    3
  3. Il comune non può mantenere questo stadio,oltretutto non c è stata mai la volontà di riuscire a farlo,è arrivato il momento di dare tutto ad un privato, sono immagini vergognose.

    2
    1
  4. Sindaco come sempre impreparati questi grandi professionisti , cambiamo anche questo assessore non sono alla sua altezza . Se trova un po di tempo per la città gli faccia un po di lezioni anche on line

    0
    1
  5. A Messina c’e’ ora chi può essere contento/a per aver raggiunto i seguenti obbiettivi : 1) degrado della struttura sportiva : 2) sodalizio calcistico, ridotto ai minimi termini ; 3)assenza di una seria programmazione ed utilizzo dell’intero complesso sportivo, con iniziative in grado di migliorare la vivibilità della zona, dare un’alternativa ai giovani e creare occasioni di lavoro ed indotto in grado di rendere appetibile l’utilizzo della Struttura. Oggi, il massimo che esiste è l’utilizzo di alcuni locali interni per lo svolgimento di attività dilettantistiche : e nulla piu’ di questo. FIgurarsi poi, se in queste condizioni è pensabile che il verde esterno al complesso sportivo possa essere curato, pulito e reso fruibile per una semplice e salutare corsetta fatta da chiunque in piena sicurezza . Di notte .. tutto illuminato in uno scenario di desolante squallore. Poi … ogni tanto, si ferma qualche Circo itinerante …… E’ un peccato, sopratutto per i tanti giovani della zona (particolarmente per chi, tra loro avrebbe talento , forza nelle gambe, capacità di contribuire ad un calcio di livello, … voglia di portarsi avanti … ed invece, in questo modo, … o emigra, oppure rischia di finire risucchiato dal mondo del crimine. Ma a tutto questo, ditemi, voi ci pensate, realmente, o in fondo … non vi interessa ? Chiariamoci, non è che Napoli , sotto quest’aspetto vada meglio , ma almeno la squadra principale gioca in serie A e lo stadio e’ una struttura viva e vitale ; non come da noi.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007