San Michele, massi e sbarre per mettere in sicurezza il torrente. I residenti: "Non basta". VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

San Michele, massi e sbarre per mettere in sicurezza il torrente. I residenti: “Non basta”. VIDEO

Silvia De Domenico

San Michele, massi e sbarre per mettere in sicurezza il torrente. I residenti: “Non basta”. VIDEO

martedì 10 Novembre 2020 - 09:08

"Non bastano dei massi e delle sbarre di metallo per la nostra sicurezza". Ecco la paura dei cittadini di San Michele che abitano sul lato destro del torrente. Servizio di Silvia De Domenico

I lavori appena ultimati nel villaggio San Michele per la messa in sicurezza del torrente non soddisfano i residenti. In caso di calamità arancione, infatti, il torrente non sarà più transitabile, né a piedi né in auto, e questo non rassicura affatto i cittadini che per raggiungere le proprie case il torrente lo devono attraversare.

Come sottolinea la consigliera della V Circoscrizione, Lorena Fulco, si deve fare molto di più per mettere al sicuro gli abitanti. “Non bastano dei grossi massi e delle sbarre di metallo”. E inoltre chiede, a nome dei residenti che rappresenta, un nuovo intervento di pulizia e bonifica del greto del torrente. Servizio Silvia De Domenico

Tag:

Un commento

  1. “Non bastano dei grossi massi e delle sbarre di metallo”.
    Richiamiamo in servizio i VOPOS.

    3
    1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x