Savoca, domenica la "Passione di Cristo": 100 comparse in un incomparabile scenario - Tempo Stretto

Savoca, domenica la “Passione di Cristo”: 100 comparse in un incomparabile scenario

Redazione

Savoca, domenica la “Passione di Cristo”: 100 comparse in un incomparabile scenario

mercoledì 10 Aprile 2019 - 17:51

La manifestazione giunta alla decima edizione, rappresenta uno degli eventi più suggestivi ed attesi della Settimana Santa e fa registrare annualmente una considerevole partecipazione di pubblico, fotografi e videoamatori provenienti da tutta la Sicilia

SAVOCA – Grazie alla fattiva sinergia tra la Parrocchia Santa Maria Assunta diretta da padre Agostino Giacalone e l’Amministrazione comunale di Savoca torna in scena la rappresentazione vivente de “La Passione di Cristo” .

La manifestazione giunta alla decima edizione, rappresenta uno degli eventi più suggestivi ed attesi della Settimana Santa e fa registrare annualmente una considerevole partecipazione di pubblico, nonché, di fotografi e videoamatori provenienti da tutta la Sicilia, attratti dalle suggestive scene rappresentate nell’incantevole scenario del centro storico.

Circa cento personaggi tra attori e comparse in costumi d’epoca coinvolti e diretti dal regista Vittorio Bruno fanno “rivivere” il martirio di nostro Signore.

Dall’ingresso del Cristo a Gerusalemme alla marcia dei cavalieri e dei soldati romani a scorta di Ponzio Pilato, l’ultima cena, il bacio di Giuda, fino alla scene della flagellazione e della crocifissione sul trecentesco percorso che giunge al monte Calvario, il pubblico potrà seguire da vicino la rappresentazione itinerante a partire dalle ore 18,30 di domenica 14 aprile.

La prima scena in piazza Fossia con “l’ultima cena” e a seguire il corteo proseguirà per le vie del centro storico con le successive scene presso “l’orto degli ulivi” (area Chiesa San Michele), “processo con Kaifa” (piazzale Chiesa San Nicolò), “impiccagione di Giuda” (area sotto Castello), “processo con Pilato” ( piazzale Chiesa Madre), “crocefissione e resurrezione” (monte Calvario).

La macchina organizzativa, con gli uffici comunali impegnati nella organizzazione della viabilità e il montaggio delle scene con il fattivo coinvolgimento di numerosi volontari del luogo, è già al lavoro a pieno regime per far sì che tutto riesca nel migliore dei modi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007