“Un bacio dopo uno schiaffo non è amore”: il grido di dolore della mamma di Alessandra - Tempostretto

“Un bacio dopo uno schiaffo non è amore”: il grido di dolore della mamma di Alessandra

Silvia De Domenico

“Un bacio dopo uno schiaffo non è amore”: il grido di dolore della mamma di Alessandra

mercoledì 08 Maggio 2019 - 09:51

Hanno marciato da Piazza Cairoli al Duomo ai grido di “Io sono Alessandra. Stop alla violenza”. Un corteo per non dimenticare il femminicidio della giovane Alessandra Musarra, uccisa lo scorso 7 marzo nella sua casa di Santa Lucia. Hanno urlato rabbia e dolore per le vie della città, fino a Piazza Duomo dove sono intervenuti la mamma e il papà di Alessandra e alcune donne in rappresentanza di associazioni e centri antiviolenza. Donne che tutti i giorni si battono per altre donne. Servizio di Silvia De Domenico

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007