Vandalizzato il bus Atm della movida, increscioso episodio nella zona nord. VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Vandalizzato il bus Atm della movida, increscioso episodio nella zona nord. VIDEO

Carmelo Caspanello

Vandalizzato il bus Atm della movida, increscioso episodio nella zona nord. VIDEO

lunedì 02 Agosto 2021 - 14:21

Il presidente Campagna: "Raccolti gli elementi, compreso un video, da consegnare all'Autorità giudiziaria"

MESSINA – Vandalizzato il bus elettrico della movida, destinato ai giovani che nel periodo estivo si spostano nei locali per una serata all’insegna della spensieratezza. L’increscioso episodio si è verificato sabato scorso, nella zona nord della città, ed è stato stigmatizzato dal presidente di Atm, Giuseppe Campagna. Il mezzo, con un vetro in frantumi, si trova in officina in attesa di essere riparato. “Sarà presentata denuncia all’Autorità giudiziaria e già – evidenzia Campagna – abbiamo raccolto degli elementi, compreso un video, da consegnare a chi di competenza. Fa davvero male – conclude – assistere a simili episodi a scapito della collettività oltre che dell’azienda”.

Tag:

3 commenti

  1. pietro fiorino 2 Agosto 2021 16:15

    distruggere un mezzo pubblico è un atto malavitoso e da vigliacchi.
    Nessuno ha registrato il fatto indegno

    13
    0
  2. Lamentiamo di non avere niente. Ma non sappiamo apprezzare e custodire nemmeno quel poco che ci troviamo.

    8
    0
  3. ..nessuna speranza nessuna pietà…lasciateli a piedi non si meritano nulla…mi fate pena..siete senza dignità…povera la vostra futura genia….(ma vi meritate questo..il nulla)

    3
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x