VIDEO "Non tagliate i medici del 118 sulle ambulanze", appello di 29 sindaci jonici - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

VIDEO “Non tagliate i medici del 118 sulle ambulanze”, appello di 29 sindaci jonici

Carmelo Caspanello

VIDEO “Non tagliate i medici del 118 sulle ambulanze”, appello di 29 sindaci jonici

giovedì 14 Novembre 2019 - 12:26

Vertice nell'aula consiliare di S. Alessio, voluto dal presidente dell'Unione Paratore. Chiesto un incontro con l'assessore regionale Razza: "I servizi vanno potenziati, non smantellati"

Il servizio video (riprese di Matteo Arrigo) con le interviste al presidente dell’Unione dei Comuni Davide Paratore e al deputato regionale Danilo Lo Giudice

.

di Carmelo Caspanello

S. ALESSIO SICULO – “L’emergenza urgenza territoriale, in ambito sanitario, va potenziata. Diciamo no al ridimensionamento. Il diritto alla salute dei cittadini va preservato”.

Sono decisi i sindaci (o loro delegati) dei 29 Comuni jonici che vanno da Scaletta alla Valle dell’Alcantara, intervenuti al vertice voluto dal presidente dell’Unione dei Comuni delle Valli joniche dei peloritani e primo cittadino di Antillo, Davide Paratore, tenutosi nell’aula consiliare di S. Alessio Siculo.

Mancavano solo le rappresentanze di Limina, Forza d’Agrò, Giardini, Graniti, Motta Camastra e Gaggi.

Al centro del dibattito le direttive dell’Azienda sanitaria provinciale secondo le quali, dal 2 dicembre, i medici dei presidi territoriali d’emergenza (Pte) e delle ambulanze del 118 deve essere rispettato il limite delle 38 ore settimanali, con 12 di riposo al termine di ogni turno.

Ciò significa che le ambulanze rischiano di rimanere solo con soccorritore ed autista per una decina di giorni al mese.

I sindaci hanno chiesto un incontro all’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza e, contestualmente, al direttore dell’Asp, Paolo La Paglia, di rivedere il provvedimento.

Le proposte sono tante. Ma al momento restano tali. Preziosi suggerimenti sono arrivati da due medici del 118 intervenuti alla riunione dei primi cittadini, Rosa Restifo e Giovanni Costa.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007