A piazza Cairoli quest'anno l'albero di Natale sarà solidale e "plastic free" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

A piazza Cairoli quest’anno l’albero di Natale sarà solidale e “plastic free”

Francesca Stornante

A piazza Cairoli quest’anno l’albero di Natale sarà solidale e “plastic free”

sabato 30 Novembre 2019 - 10:25
A piazza Cairoli quest’anno  l’albero di Natale sarà solidale e “plastic free”

La cerimonia di accensione dell’albero che è stata fissata per sabato 7 dicembre alle 19 quest’anno sarà dedicata al piccolo Dylan, il bimbo colpito da una grave patologia

Cinquantamila led illumineranno piazza Cairoli e riscalderanno il cuore dei messinesi. Saranno installati su un albero vero alto 13 metri che arriverà lunedì notte dall’Ungheria, dalla città di Surd. 

Si tratta di un abete da coltivazione e non da bosco e quindi cresciuto in un vivaio che occupa circa 200 ettari. Una volta, la stessa piantagione in cui è stato prodotto, si estendeva per oltre 800 ettari ma la richiesta di alberi in plastica (inquinanti) ha fatto si che l’attività si riducesse.  A donarlo alla città la Caffè Barbera in sinergia con l’associazione “Messina in centro” presieduta da Lino Santoro. 

L’albero, importato dal vivaio Emmanuele di Giarre, sarà installato a piazza Cairoli lunedì notte e sarà smontato il 7 gennaio. Nulla di quel grosso abete sarà buttato. La legna, circa 10 quintali, che sarà ricavata dal taglio affidato agli stessi vivaisti, verrà donata alle associazioni e alle istituzioni benefiche che ne faranno richiesta per accendere i propri camini.

La cerimonia di accensione dell’albero che è stata fissata per sabato 7 dicembre alle 19 quest’anno sarà dedicata al piccolo Dylan, il bimbo colpito da una grave patologia, per il quale è partita una gara di solidarietà che ha coinvolto aziende e gente comune. Obiettivo: l’acquisto di un’auto speciale per il suo trasporto in carrozzella. Anche in questo caso la famiglia Barbera, che proprio nei giorni scorsi ha coinvolto in una sottoscrizione con un semplice messaggino decine di amici raccogliendo una somma che è stata consegnata ufficialmente alla famiglia di Dylan nella chiesa di Santa Caterina, ha voluto dare un senso all’iniziativa. Anche da piazza Cairoli sarà dato spazio alla raccolta popolare per Dylan. Obiettivo: raggiungere quota cinquantamila euro.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007