Addiopizzo cerca avvocati per offrire più aiuto ai cittadini - Tempostretto

Addiopizzo cerca avvocati per offrire più aiuto ai cittadini

Redazione

Addiopizzo cerca avvocati per offrire più aiuto ai cittadini

lunedì 11 Febbraio 2019 - 19:14
Addiopizzo cerca avvocati per offrire più aiuto ai cittadini

Addiopizzo Messina punta a creare una short list di legali per l’implementazione delle attività Antiracket

Il Comitato Addiopizzo cerca avvocatiche sostengano le battaglie e i valori dell’associazione. Per questo via alla presentazione delle istanze di collaborazione con il Comitato Addiopizzo Messina onlus per professionisti interessati all’affidamento degli incarichi di patrocinio legale/rappresentanza legale per la difesa dell’Associazione. 

Tutte le informazioni utili sono contenute nell’avviso per l’anno 2019 consultabile sul sito istituzionale www.addiopizzomessina.org.


“Si tratta di un’iniziativa che avevamo pensato da tempo per offrire gratuitamente un adeguato supporto ai cittadini, ai commercianti e agli imprenditoriin tutte le procedure anche di tipo risarcitorio previste dalla normativa vigente. Un sistema di protezione tra cittadini che vede in Addiopizzo un elemento di coesione territoriale accanto alle istituzioni. Chi si oppone al racket può contare così, da una parte, sulla forza delle leggi dello Stato e, dall’altra, sul sostegno dell’associazione. L’opportunità della short list risponde poi a due bisogni: quello di una maggiore “protezione” di quanti si rivolgono ad Addiopizzo e quello di una maggiore “libertà” di quanti denunciano perché possono contare sulla professionalità di legali che aderendo agli elenchi di collaborazione con l’associazione abbracciano l’impegno civile del Comitato”.

Questi i requisiti fondamentali: 

  • essere iscritto all’Albo degli Avvocati o dei Praticanti Avvocati Abilitati;
  • non aver mai partecipato in alcun modo alla difesa di imputati per reati di cui all’art.416 bis del codice penale (salvo le ipotesi strettamente legate alle
  • nomine d’ufficio);
  •  non aver subito sanzioni disciplinari da parte dell’ordine di appartenenza in
  • relazione all’esercizio della propria attività professionale; essere inserito negli elenchi dei difensori ammessi al patrocinio a spese dello
  • Stato sia penale che civile o di apprestarsi a farne richiesta; non aver riportato condanne penali e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili, e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario
  • giudiziale;

COME CANDIDARSI

La presentazione di interesse dovrà essere manifestata mediante compilazione dello schema allegato all’avviso, corredata da copia di valido documento di riconoscimento e della documentazione richiesta e dovrà essere indirizzata, esclusivamente tramite posta elettronica entro il 28/02/2019, all’indirizzo addiopizzomessina@gmail.com. L’iscrizione nell’elenco non comporta alcun diritto ad essere affidatari di incarichi, né l’instaurarsi di un lavoro subordinato con l’associazione. 

Tag:

COMMENTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007