Affari sporchi, Prospero Lombardo non ha più obbligo di dimora - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Affari sporchi, Prospero Lombardo non ha più obbligo di dimora

Alessandra Serio

Affari sporchi, Prospero Lombardo non ha più obbligo di dimora

mercoledì 16 Settembre 2020 - 07:31
Affari sporchi, Prospero Lombardo non ha più obbligo di dimora

L'ex mediatore finanziario di Brolo accusato di truffe finanziarie tra Messina e Palermo deve solo presentarsi periodicamente ai carabinieri

Cade l’obbligo di dimora per Prospero Lombardo, l’ex mediatore finanziario al centro di “Affari Sporchi”, l’operazione della Guardia di Finanza su una serie di truffe ai danni di investitori tra la Costa Saracena, Messina e Palermo.

Il giudice per le indagini preliminari di Patti ha accolto la richiesta del difensore, l’avvocato Antonio Amata, e fatto cadere l’obbligo per Lombardo, che da oggi ha soltanto l’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria di Brolo, dove abita. E da dove, da oggi, potrà spostarsi.

Per il Gup Eugenio Aliquò gli indizi contro Prospero Lombardo ci sono e rimangono gravi, ma le esigenze cautelari sono attenuate: gli accertamenti delle Fiamme Gialle sono terminati, l’uomo è stato sospeso da tutte le società che “gestiva”, quindi la misura della presentazione alla pg è sufficiente.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x