"Distretto sanitario di S.Agata allo sfascio. Vertici fingono di non sapere" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

“Distretto sanitario di S.Agata allo sfascio. Vertici fingono di non sapere”

“Distretto sanitario di S.Agata allo sfascio. Vertici fingono di non sapere”

domenica 17 Settembre 2017 - 06:47
“Distretto sanitario di S.Agata allo sfascio. Vertici fingono di non sapere”

La Funzione Pubblica della Cisl all'attacco, a pagarne le spese solo è l'utenza

La conferma dell'incarico di dirigente del Distretto sanitario di Sant’Agata Militello alla dottoressa Rosalia Calanna non è andata giù alla Cisl Funzione Pubblica che ricorda come «in barba alle leggi sulla rotazione, anticorruzione e trasparenza, si va oltre i 12 anni di incarico». Una presa di posizione che nasce dai disservizi che si continuano a registrare nel Distretto sanitario. «Da circa 15 giorni – sottolinea il segretario provinciale della Cisl Funzione Pubblica, Calogero Emanuele – non viene garantito il servizio all’utenza di Medicina Legale, rinnovo patenti, rinnovo autorizzazioni per diabetici, protesi e ausili. Nei poliambulatori di S. Agata e Capo d'Orlando c'è un solo medico che fa anche il servizio necroscopico per i decessi a fronte dei tre medici previsti e all'ufficio protesi e ausili solo un assistente amministrativo a mezzo servizio, un coadiutore amministrativo che condivide il servizio con l'ufficio protocollo. Tre sole unità che da oltre 4 mesi, sopportano un eccessivo carico di lavoro, nell’indifferenza dei dirigenti preposti che denigrano personale e organizzazioni sindacali solo perché non rispondono ai desiderata dei vertici e solo perché nel tempo hanno sempre dichiarato fatti e misfatti di un distretto che ormai è alla deriva».

Una situazione, ricorda la Cisl Fp, che ha creato disservizi e ritardi naturalmente a discapito della collettività. «E questo – conclude Emanuele – senza che i manager dell’Azienda muovano essendo a conoscenza della situazione, come se avessero le braccia legate. Intanto però rinnovano gli incarichi…».

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x