Villafranca, Associazione Celiachia Sicilia dona sedia da mare per disabili - Tempostretto

Villafranca, Associazione Celiachia Sicilia dona sedia da mare per disabili

Salvatore Di Trapani

Villafranca, Associazione Celiachia Sicilia dona sedia da mare per disabili

mercoledì 11 Luglio 2018 - 09:01
Villafranca, Associazione Celiachia Sicilia dona sedia da mare per disabili

Oggi alle 18.00, presso il lungomare di Villafranca Tirrena, la donazione ufficiale della sedia da mare per disabili. L'Onlus AIC Sicilia: "Vi è più gioia nel donare che nel ricevere".

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:auto;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:auto;
mso-para-margin-left:0cm;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

A Villafranca Tirrena si lotta per abbattere le barriere architettoniche. Oggi, alle 18.00 presso il lungomare tra Via Calamaro e Piazza Castelluccio, l'Associazione Italiana Celiachia Sicilia donerà all'amministrazione una sedia da mare per disabili.

La sedia, chiamata "Job" -acronimo della frase in napoletano "Jamme ‘o bagno”- consentirà ai diversamente abili, grazie al supporto logistico dell'associazione "Clandestino", un accesso al mare più comodo e sicuro.

Ad inaugurare l'utilizzo della sedia sarà un atleta di hand bike, Salvo Campanella, che cinque anni fa perse l’uso delle gambe lavorando alla metropolitana di Catania. Dimostrando una grande forza di volontà e fermezza, Campanella non si è mai arreso e da subito ha ripreso a correre in bici. Un messaggio, il suo, che parla della necessità di abbattere non solo le barriere fisiche ma anche quelle mentali.

"Proprio sull'abbattimento delle barriere mentali vi è il punto d'incontro con la nostra associazione -spiegano i portavoce di AIC Sicilia- i celiaci, infatti, sono ancora troppo spesso vittime di barriere mentali e isolamento sociale a tavola, nelle scuole, nei post di lavoro e nelle attività ludiche. Da qui l’idea di un piccolo gesto, la donazione sedia job, che rappresenta tuttavia un grande e significativo passo che ha il sapore di principi quali l’inclusione e la condivisione. Gli stessi principi -concludono- di cui AIC Sicilia parla nelle sue tante attività annuali come moniti da attuare in qualsiasi circostanza".

All'incontro di oggi presenzieranno il presidente AIC Sicilia Giuseppina Costa, il presidente di "Spiga Barrata" Fabio Leone, il referente del progetto “Alimentazione Fuori Casa” Paolo Baronello, il sindaco Matteo De Marco e l’assessore alle politiche sociali, culturali e giovanili Nino Costa.

Salvatore Di Trapani

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007