Alma Patti perde nettamente gara-1 in semifinale playoff - Tempostretto

Alma Patti perde nettamente gara-1 in semifinale playoff

Redazione

Alma Patti perde nettamente gara-1 in semifinale playoff

martedì 17 Maggio 2022 - 06:45

Sconfitta contro Umbertide in trasferta per 82-65. Giovedì la serie si sposta al PalaSerranò, Alma Patti avrà bisogno di una grande prestazione per trascinare la semifinale a gara3

UMBERTIDE – Prestazione sontuosa per la formazione di coach Staccini, di contro le siciliane dell’Alma Patti restano in partita solo per il primo quarto. Il punteggio finale di 82 a 65 regala il primo round della semifinale playoff alle locali.

Due break hanno scavato il solco tra le due formazioni che si sono affrontate, un 11-2 prima della prima sirena e un 15-4 nel secondo quarto hanno compromesso le speranze di vittorie delle siciliane. Patti ora dovrà reagire giovedì al PalaSerranò di Patti, con palla a due fissata per le ore 19:30, dopo sapremo chi continuerà a sognare la Serie A1.

Umbertide – Alma Patti 82-65

Portano la firma di Botteghi i primi due punti dell’incontro. Pompei sblocca la Umbertide, mentre il piazzato di Baldi e la tripla di Cabrini valgono l’8-6 dopo due minuti. Verona trova la parità, poi c’è il botta e risposta dall’arco tra Pompei e Iuliano per l’11-11. L’inerzia è però tutta della compagine di casa, con una scatenata Pompei a trascinare le compagne sul 18-11. Cabrini fa più nove, con Iuliano che dopo due minuti riesce a sbloccare il tabellino ospite. Toure inizia a metter punti sul proprio referto, con la prima frazione in archivio sul 25-17.

La tripla di Miccio e il canestro di Stroscio aprono il secondo periodo. Baldi rimette dieci punti di margine (32-22), con la sola Toure a provare a tenere in scia le ospiti sul 32-25 nonostante coach Staccini debba fare i conti con i problemi di falli nel reparto lunghe. Umbertide però è in pieno controllo e con una tripla di Giudice, prova la fuga volando sul 40-27. Verona colpisce da sotto, ma Cabrini replica dall’arco per il 45-29 a 2’40’’dall’intervallo. Botteghi prova a tenere in scia le siciliane, ma una devastante Pompei segna ancora dalla distanza siglando il 52-33 a metà gara.

La terza frazione si apre con il sedicesimo punto di Pompei, mentre per Patti replica la solita Toure. Umbertide controlla il ritmo di gioco (58-38 al 23’), respingendo i timidi attacchi delle ospiti che non trovano soluzioni a parte Toure (63-42 al 26’). Moriconi sigla il più venticinque, mentre Patti riesce a limitare i danni chiudendo sotto 65-46 dopo trenta minuti. Nell’ultima frazione è praticamente garbage time: Umbertide vince 82-65 e si porta 1-0 nella serie.

Coach Buzzanca: “Gara2 sarà una storia a sé”

“In gara 2 servirà l’atteggiamento giusto – afferma coach Mara Buzzanca – cosa che in gara1 non si è vista. Sappiamo che bene che ai playoff ogni sfida è storia a sé. Per vincere la seconda partita dobbiamo stare addosso alle avversarie. Chiamo a raccolta tutto il pubblico di Patti e coloro che hanno a cuore la nostra squadra a venirci a seguire giovedì, serve l’aiuto di tutti per vincere, consentendo ad Alma ed a tutta la Sicilia di giocarsi le chance finale in gara 3. Quando qualche elemento non è in giornata, non deve buttarsi giù, ma fare da traino per tutto il gruppo. Subiamo troppo il gioco delle avversarie, in difesa eravamo ferme e lasciavamo troppa strada ad Umbertide, che sulla corsa e sulla dinamicità ne fa un suo cavallo di battaglia”.

(25-17, 52-33, 65-46)

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007