Amando S. Teresa spietata: 3-0 al Selinunte. Esordio in B2 per Santoro e Sturniolo - Tempostretto

Amando S. Teresa spietata: 3-0 al Selinunte. Esordio in B2 per Santoro e Sturniolo

Redazione

Amando S. Teresa spietata: 3-0 al Selinunte. Esordio in B2 per Santoro e Sturniolo

lunedì 08 Aprile 2019 - 09:34
Amando S. Teresa spietata: 3-0 al Selinunte. Esordio in B2 per Santoro e Sturniolo

PALLAVOLO SERIE B2/F

S. TERESA DI RIVA – Giulia Santoro, 14 anni, vivaio Amando, esordio in B2, primo pallone toccato ed è subito punto. Emma Sturniolo, 15 anni, vivaio Amando, già una “veterana” in serie B2, battuta al salto e anche per lei primo punto in quarta serie. Standing Ovation.

Sono forse queste le emozioni più grandi regalate al numeroso pubblico presente al Palabucalo, intervenuto per assistere ad una partita che vince facile la Farmacia Schultze – Villa Zuccaro S. Teresa contro la meno quotata CastelVolley Selinunte.

Un 3 a 0 secco che non ammette repliche, al cospetto di un avversario che fra l’altro si presenta in formazione rimaneggiata senza Patti, Grassadonia ed il libero Luraghi. Va comunque fatto un plauso alle ragazze di Calcaterra per l’impegno profuso al cospetto della capolista. Spietata a tratti la squadra di Scala, con una Matilde Mercieca a mettere palloni a terra in maniera inesorabile (top scorer con 17 punti) e con le giovanissime subentrate alle titolari, pronte a ritagliarsi uno spazio importante nel loro primo campionato semiprofessionistico.

Scala non si fida e all’inizio schiera il sestetto collaudato, con Agostinetto in regia, Bertiglia opposto, Mercieca e Richiusa centrali, Rania e Casale schiacciatrici Foscari libero. Calcaterra risponde con Saladino in palleggio e Lipido opposto, Cintura e Vullo dal centro, Crescente e Mattozzi in posto 4. Nessun libero e squadra invariata dall’inizio alla fine.

La cronaca dei set è poco importante in una partita in cui la differenza di valori è enorme. Nel primo parziale finito 25-8 sul finire Scala fa subentrare De Luca (17 anni) su Bertiglia e la già citata Sturniolo per Agostinetto. Gli stessi cambi vengono effettuati nel secondo set (finito 25-10), a cui si aggiunge sul finire quello dell’altra bad girl, Giulia Santoro, che come detto nell’incipit, bagna l’esordio, che non dimenticherà mai, con una battuta al salto flotting per una ace strappa-applausi.

Nel terzo ed ultimo parziale Scala fa riposare Bertiglia inserendo l’eclettica De Luca (quest’anno ha giocato indifferentemente da palleggiatrice e da opposto). Il set è più equilibrato, per un evidente e giustificabile calo di concentrazione delle aquile bianco-azzurre. Scala chiama anche un time out sul 9 pari. Sul finire emergono ancora le differenze tecnico-tattiche ed il set finisce sul 25-18.

Tutto sommato un buon allenamento per tutte. Peccato per gli acciacchi fisici di Siracusano, che aspettava questa partita per rispondere ancora una volta presente, come già fatto in passato. Sarà per la prossima Giordana. Non entra neanche Claudia Grillo, tenuta anch’essa a riposo precauzionale su indicazioni dello staff medico e del fisioterapista Crupi.

Prossimo appuntamento sabato 13 aprile a Termini Imerese contro la temibilissima Ard Termini che oggi ha strappato un set in casa dell’Aragona e perso con parziali altissimi gli altri 3 (20-20-21). Scala spera di recuperare le infortunate, per cercare di portare a casa la posta piena.

TABELLINO

FARMACIA SCHULTZE/VILLA ZUCCARO – CASTELVOLLEY SELINUNTE 3-0 (25-8, 25-10, 25-18)

FARMACIA SCHULTZE –VILLA ZUCCARO: De Luca 5, Rania 7, Sturniolo 1, Casale 7, Mercieca 17, Agostinetto 4, Richiusa 8, Bertiglia 7,   Siracusano, Santoro 1, Foscari L1, Grillo L1 all. Scala

CASTELVOLLEY SELINUNTE: Saladino, Mattozzi, Crescente, Cintura, Vullo, Monticciolo, Augusta, Lipido all.Calcaterra

Arbitri Chirumbolo di Lamezia (Cz) e Cupello di Paola (CS)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007