Amando Volley, insidiosa traferta in Abruzzo contro l'Orsogna - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Amando Volley, insidiosa traferta in Abruzzo contro l’Orsogna

Carmelo Caspanello

Amando Volley, insidiosa traferta in Abruzzo contro l’Orsogna

sabato 15 Febbraio 2020 - 08:54
Amando Volley, insidiosa traferta in Abruzzo contro l’Orsogna

PALLAVOLO SERIE B1/F

S. TERESA DI RIVA – L’Amando S. Teresa torna a giocare in trasferta dopo ben tre turni casalinghi ed uno di riposo (quello tra i gironi di andata e ritorno) con una delicata trasferta in Abruzzo. L’appuntamento è per oggi pomeriggio (sabato) alle 15,30. La formazione jonica è chiamata a far punti per restare nella griglia play-off contro una squadra, la Virtus Orsogna, al primo anno in B1, con l’obiettivo di conquistare la salvezza.

Si profila quindi una partita interessante sotto il profilo agonistico. E non solo. Le siciliane sono terze con 28 punti; le abruzzesi ottave a quota 18. “Ma questo per molti versi significa poco” sottolinea l’opposta Benny Bertiglia.

L’Orsogna è una squadra insidiosa, non sarà facile. Dobbiamo essere brave ad imporre il nostro gioco, facendo leva sul gruppo e sull’affiatamento. Torniamo in trasferta – prosegue Bertiglia – dopo ben tre turni casalinghi ed uno di pausa. Riprendiamo con le trasferta, coscienti delle nostre potenzialità. Ma anche del valore delle avversarie. Onestamente sto notante squadre di buon livello in questo campionato”. Archiviata la vittoria sull’Arzano di sabato scorso (la settima consecutiva) l’Amando ha trascorso una settimana intensa di lavoro.

Mister Antonio Jimenez ha preparato la gara odierna con rigore, in un ambiente comunque sereno per i risultati sin qui raggiunti. Ancora c’è comunque tanta strada da fare, pertanto la società e il tecnico non azzardano pronostici. Sul fronte opposto la società teatina non intende rischiare di farsi trovare impreparata all’esame salvezza. Prova ne è il recentissimo acquisto della forte centrale pescarese Ylenia Vanni, la quale vanta una lunga esperienza in categorie superiori. Indubbiamente rafforza il reparto delle attaccanti.

Al Palabucalo, nella gara di andata dello scorso 26 ottobre, si imposero le santateresine per 3-1. Tutte in perfetta forma le atlete a disposizione di Antonio Jimenez. Il tecnico abruzzese Alessandro Della Balda potrebbe schierare Aluigi in cabina di regia, Montechiarini, Vanni e Malovic al centro, Orazi opposto, Romani e Gabrielli di banda, Dorigatti libero.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007