Lotta ad incivili e ambulanti abusivi, presidio di Polizia locale in piazza Duomo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Lotta ad incivili e ambulanti abusivi, presidio di Polizia locale in piazza Duomo

Carmelo Caspanello

Lotta ad incivili e ambulanti abusivi, presidio di Polizia locale in piazza Duomo

lunedì 20 Maggio 2019 - 16:37
Lotta ad incivili e ambulanti abusivi, presidio di Polizia locale in piazza Duomo

Discarica di ingombranti in strada a Provinciale, De Luca: "“Non è difficile amministrare Messina. E’ quasi impossibile governare certi messinesi”

MESSINA – Mobili e suppellettili, cassette per la frutta, vestiti, cartoni e persino grucce per appendere i vestiti. C’è di tutto accanto ai cassonetti, che risultano regolarmente svuotati. Una discarica a cielo aperto, sul marciapiede, in mezzo alle case. E poi sacchi neri e rosa d’immondizia, abbandonati sulle mattonelle anziché negli appositi contenitori. Lo spettacolo che balza agli occhi attraversando le strade di Provinciale è poco decoroso.

“Non è difficile amministrare Messina. E’ quasi impossibile governare certi messinesi”, sbotta il sindaco, Cateno De Luca commentando l’increscioso quadretto in cui s’incastona il quartiere a sud della città.

“Il materiale – chiosa il primo cittadino – è stato scaricato la scorsa notte lungo le strade di Provinciale, dove si era già provveduto a fare una radicale pulizia di ingombranti qualche giorno addietro. E poi – aggiunge – ci troviamo anche con gli scaltroni che fanno i video per infangare il complesso lavoro che stiamo facendo con MessinaServizi.

Ma noi – taglia corto De Luca – andiamo avanti senza alcun timore. Anzi, non vedo l’ora di sputtanarli tutti, uno ad uno, con le telecamere che saranno montate nei punti nevralgici della città”.

Si confida nel servizio di videosorveglianza. In attesa che sia avviato, in tanti auspicano controlli notturni in borghese e sanzioni esemplari. Altri non osano immaginare cosa possa accadere quando sarà avviata la raccolta differenziata. I commenti si intrecciano e gli episodi di inciviltà vengono stigmatizzati. Al contempo, chi paga le tasse, chiede servizi efficienti. Come dire, due facce della stessa medaglia.

L’Amministrazione comunale sta lavorando, intanto, per regolamentare l’ambulantato e “contrastare gli abusivi”. In piazza Duomo, a tale scopo, è stato istituito un presidio permanente della Polizia municipale.

Anche in questo caso i commenti sono eterogenei. C’è chi plaude ritenendo che la decisione dell’Amministrazione possa servire a dare decoro al salotto buono della città. Altri fanno notare che piazza Duomo senza abusivi (come le strade senza rifiuti ingombranti e immondizia) dovrebbe essere la normalità.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Egregio sig. Sindaco, la preghiamo di volere dare uno sguardo anche alla “turistica” zona nord, in particolare sul tratto tra il semaforo nell’incrocio tra il torrente Papardo e la strada statale, e il rifornimento BN. È un proliferare incontrollato di ambulanti che hanno occupato intere porzioni di marciapiedi espandendosi a causa dell assenza di controlli. Questo provoca un peggioramento del traffico e un senso di ingiustizia nei confronti di chi paga per mantenere la propria attività. È gente che lavora gli si potrebbe destinare uno spazio attrezzato. Grazie

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007