Rodia, container abbandonato in spiaggia: un anno fa ospitava un presidio della guardia costiera - Tempostretto

Rodia, container abbandonato in spiaggia: un anno fa ospitava un presidio della guardia costiera

Rodia, container abbandonato in spiaggia: un anno fa ospitava un presidio della guardia costiera

Tag:

venerdì 30 Settembre 2011 - 10:13

Il consigliere della sesta circoscrizione Biancuzzo denuncia una situazione igienico-sanitaria allarmante e chiede la rimozione e la disinfestazione dei luoghi

Cosa ci fa un container in metallo sulla spiaggia di Rodia? La risposta è semplice: un anno fa, quel container ospitava un presidio della guardia costiera e – grazie alla presenza di un marinaio, un vigile urbano e la domenica anche di un’autoambulanza, parcheggiata nelle vicinanze,
con personale paramedico – garantiva , come scrive in una interrogazione indirizzata al sindaco Giuseppe Buzzanca il consigliere della sesta circoscrizione, Mario Biancuzzo, «un servizio davvero prezioso in tema di sicurezza e della balneazione e della navigazione, promettendo sicurezza efficienza e serenità alle famiglie che affollano nel periodo estivo la costa tirrenica».
Trascorsi 12 mesi, però, la situazione è totalmente cambiata: «il container -denuncia Biancuzzo – è stato totalmente abbandonato nell’arenile davanti all’unica piazza di Rodia». Secondo quanto racconta il rappresentante di quartiere, al di sotto del container proliferano erbacce, sterpaglie e nell’aria si avvertono «odori nauseabondi», probabilmente provocati da animali in putrefazione . Una situazione igienico-sanitaria allarmante ,per risolvere la quale Biancuzzo si rivolge a Buzzanca, al fine di sapere « se intende rimuovere urgentemente il container inutilizzato, che deturpa l’ambiente e potrebbe causare problemi di natura igienico-sanitaria». Il consigliere di quartiere sollecita, inoltre, il primo cittadino ad avviare, «una volta eliminato il container metallico, la disinfestazione e la derattizzazione dei luoghi». (DLT)

2 commenti

  1. della serie: U RE NON FA CONNA…

    0
    0
  2. Perchè invece di utilizzare il container (dev’essere bellissimo starci d’estate e sotto il sole!) non si occupava (INUTILIZZATO proprio nella stagione estiva) parte del plesso scolastico sito proprio di fronte ??? Mah…misteri di Palazzo Zanca…

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007