Partecipazione popolare, il regolamento è pronto per andare in aula: domani in consiglio - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Partecipazione popolare, il regolamento è pronto per andare in aula: domani in consiglio

Partecipazione popolare, il regolamento è pronto per andare in aula: domani in consiglio

lunedì 25 Luglio 2016 - 09:11
Partecipazione popolare, il regolamento è pronto per andare in aula: domani in consiglio

Dopo due anni di gestazione, il regolamento redatte proposto dalla consigliera di CMdB Lucy Fenech e dalla collega della IV circoscrizione Raffaella Lombardo domani approderà all'esame del consiglio.

Il Regolamento sugli Istituti di partecipazione popolare, redatto e presentato nell’ottobre 2014 dalla Consigliera comunale Lucy Fenech e dalla Consigliera della IV Circoscrizione Raffaella Lombardo, dopo un lunghissimo iter burocratico arriva alla discussione in Consiglio Comunale.

In questi due anni il Regolamento si è arricchito delle proposte dei cittadini e delle associazioni che hanno partecipato all’incontro pubblico di presentazione del Regolamento il 17 novembre 2014, del dibattito e del parere positivo delle sei Circoscrizioni, della analisi istruttoria del Segretario Generale Antonio Le Donne e della Dirigente del Dipartimento Servizi al Cittadino ed ha avuto in maggio 2016 il parere positivo della Commissione Consiliare competente.

Il documento, che per legge e per lo Statuto Comunale avrebbe dovuto essere redatto più di 20 anni fa, rappresenta un passaggio fondamentale per dare finalmente concretezza agli strumenti di cui i cittadini potranno disporre per suggerire, confrontarsi, proporre, trovare soluzioni, affiancandosi all'amministrazione ed agli organismi consiliari.

“Siamo convinte – affermano le due consigliere – che l’approvazione di questo Regolamento possa essere un momento storico per la città perché gli abitanti di una comunità devono avere i mezzi necessari per incidere nel processo politico decisionale che li coinvolge. Lo stesso Statuto Comunale – che è la carta costituzionale della città – afferma che “la partecipazione popolare alle scelte politiche e di programmazione generale ed all’attività amministrativa è condizione essenziale per lo sviluppo della vita sociale e democratica della comunità messinese” e che la partecipazione dei cittadini, singoli o associati, è “un diritto fondamentale al fine di assicurare la democraticità dell’ordinamento ed il buon andamento, l’imparzialità, la moralità e la economicità delle funzioni e dei servizi. Sarebbe bello –dicono le consigliere- che i singoli cittadini e le associazioni partecipassero alla seduta del Consiglio Comunale del prossimo martedì 27 luglio alle ore 14 in cui è all’ordine del giorno la discussione di questo importante documento”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007