Messina. Cisl,Faisa,Ugl e Orsa: “All'Atm finalmente concorsi pubblici” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Cisl,Faisa,Ugl e Orsa: “All’Atm finalmente concorsi pubblici”

.

Messina. Cisl,Faisa,Ugl e Orsa: “All’Atm finalmente concorsi pubblici”

. |
mercoledì 10 Luglio 2019 - 08:40
Messina. Cisl,Faisa,Ugl e Orsa: “All’Atm finalmente concorsi pubblici”

I sindacati rispondono all’ultimo comunicato di MessinAccomuna

“Nel sito ATM è stata pubblicata la lista dei 49 candidati che hanno superato la selezione pubblica per l’assunzione di autisti in ATM. I commissari liquidatori hanno informato il sindacato che in tempi brevissimi i prescelti faranno la prova pratica di guida e, si spera entro il mese di luglio, i vincitori di concorso saranno assunti”. Lo affermano  Cisl,Faisa,Ugl e Orsa 

“Finalmente – commentano i sindacati – si mette fine al sistema della somministrazione lavoro, al caporalato legalizzato, allo sperpero di risorse pubbliche che invece di essere investito nel Trasporto Pubblico Locale arricchiva le casse di agenzie private. Finalmente nell’azienda pubblica si entra per pubblico concorso. Smentita con i fatti la storiella raccontata della precedente amministrazione circa un misterioso blocco delle assunzioni e l’esigenza del lavoro somministrato”

Il concorso pubblico

“Il concorso pubblico- continuano le quattro sigle sindacali – ha altresì reso giustizia agli ex lavoratori interinali, quelli che qualcuno aizzava e mandava in piazza a protestare contro coloro che “volevano metterli fuori”. Fra i 49 idonei che saranno chiamati alla prova di guida, sono presenti i 30 autisti interinali che avevano innescato il contenzioso con ATM per rivendicare il legittimo diritto al lavoro. I loro nomi compaiono in un elenco pubblico, è finita l’era della selezione ermetica dell’agenzia di cui nessuno conosceva graduatorie e criteri di scelta. I lavoratori interinali nessuno li ha messi fuori, se c’è qualcosa che il concorso pubblico ha messo alla porta, è il malaffare descritto nell’inchiesta “terzo livello”.

La replica a Messinaccomuna

Nel loro comunicato, Cisl, Faisa,Ugl e Orsa colgono poi l’occasione per rispondere all’ultimo comunicato di MessinAccomuna : “le nostre domande restano invariate ma MessinAccomuna, invece di far parlare i fatti, fornisce il solito comunicato vacuo, ma a fatti e documenti ufficiali stiamo a zero!”

“Se i bilanci ATM erano sani, perché la passata gestione non versava i contributi previdenziali dei lavoratori e non pagava i fornitori? Se il revisore del conti ha sbagliato a ufficializzare, carte alla mano, circa 80 milioni di debiti e crediti poco esigibili; se l’attuale Amministrazione Comunale ha interessi a mistificare i fatti per liquidare ATM, perché gli ex amministratori non depositano i bilanci e denunciano i mistificatori alla Procura della Repubblica? Spieghino inoltre ai lavoratori i motivi per cui nella “Messina Bene Comune SpA in house providing”, creata dall’Amministrazione Accorinti, i lavoratori non rischiavano nulla mentre nella nuova “ATM SpA in house providing” dovrebbero concretizzarsi i cataclismi annunciati da ex amministratori già bocciati dall’elettorato messinese”, concludono le quattro sigle sindacali.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007