Messina Social City e nuova Atm: appena nate e in cerca di chi siederà nei Cda - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina Social City e nuova Atm: appena nate e in cerca di chi siederà nei Cda

Messina Social City e nuova Atm: appena nate e in cerca di chi siederà nei Cda

martedì 04 Dicembre 2018 - 14:30
Messina Social City e nuova Atm: appena nate e in cerca di chi siederà nei Cda

Il sindaco De Luca è pronto a nominare i vertici delle due nuove società costituite dal consiglio comunale durante la maratona Salva Messina. Ci sono gli avvisi per candidarsi per i 6 posti nei due Cda. C'è tempo fino al 13 dicembre per mandare la propria proposta

Il sindaco De Luca non perde tempo e come già è accaduto per ArisMe, l’agenzia per il Risanamento, è pronto per arruolare i prossimi due Consigli di Amministrazione per le due nuove società figlie del Salva Messina. Incassata l’approvazione della costituzione della Messina Social City che si occuperà dei servizi sociali e della nuova Atm spa, mentre però ancora è viva e vegeta l’altra Atm che sempre nello stesso calderone è stata messa in liquidazione, la prima azione che l’amministrazione De Luca mette in campo è la nomina dei Cda che presiederanno le due nuove società comunali che ancora di fatto sono due scatole vuote.

Rispetto ad ArisMe stavolta però i tempi per presentare le candidature non sono strettissimi. Ci sono a disposizione nove giorni, chi vuole provare ad avere un posto nei Cda delle due aziende si può candidare entro le ore 12 di giovedì 13 dicembre.

In entrambi i casi i Consigli di Amministrazione saranno composti da tre membri, di cui uno rivestirà l’incarico di presidente. Il Comune ha pubblicato oggi i due avvisi per la nomina dei componenti, chi vuole candidarsi deve inviare la propria proposta tramite P.E.C. all’indirizzo: protocollo@pec.comune.messina.it; oppure presentate a mano all’U.R.P. (Ufficio Relazioni con il Pubblico) di Palazzo Zanca, in busta chiusa e sigillata.

Si deve inserire la propria manifestazione di disponibilità in carta semplice, firmata in calce, indicando la carica per la quale si vuole concorrere. Insieme a questa si deve allegare curriculum vitae e dichiarazione sostitutiva che certifica di avere i requisiti previsti e di non trovarsi nelle situazioni di incompatibilità per ricoprire l’incarico.

Da questi avvisi usciranno fuori i nomi dei prossimi sei incarichi distribuiti dall’amministrazione De Luca.

F.St.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x