B&B fantasma a Caronia, scoperta frode da 200 mila euro - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

B&B fantasma a Caronia, scoperta frode da 200 mila euro

Alessandra Serio

B&B fantasma a Caronia, scoperta frode da 200 mila euro

sabato 21 Dicembre 2019 - 09:44
B&B fantasma a Caronia, scoperta frode da 200 mila euro

I finanzieri hanno denunciato un imprenditore di Caronia che ha ottenuto un contributo europeo per 200 mila euro per realizzare un B&B mai entrato in attività.

Ha ottenuto un finanziamento da 200 mila euro per realizzare e manutenere un complesso di bed & breakfast, che in realtà non ha mai funzionato.

Con questa accusa i finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno denunciato un imprenditore di Caronia ed eseguito un sequestro di beni per 200 mila euro, l’ammontare del finanziamento comunitario percepito per realizzare l’attività ricettiva fantasma. L’imprenditore è indagato per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche.

Il contributo era stato concesso nell’ambito del piano di sviluppo regionale orientato alla promozione e valorizzazione turistica del territorio che prevede, tra l’altro, la riqualificazione di immobili da destinare ad attività ricettive. Il responsabile avrebbe disatteso numerosi requisiti previsti dal bando, tra cui quello di utilizzare la struttura, sfruttando falsa documentazione per attestare la ristrutturazione del B&B.

Gran parte dei costi sostenuti, poi, sono stati fatturati da un’associazione agricola che fa capo allo stesso imprenditore. Infine, la struttura ricettiva è rimasta di fatto inattiva, nonostante l’obbligo imposto dal bando di mantenerla in esercizio per almeno 5 anni.

Alla fine degli accertamenti delle Fiamme Gialle i PM di Patti Alice Parialò e Andrea Apollonio, ai quali il procuratore capo Angelo Cavallo ha affidato il caso, hanno chiesto e ottenuto dal Tribunale il provvedimento di sequestro preventivo per l’ingente somma indebitamente percepita. I finanzieri hanno così messo i sigilli a conti correnti e beni dell’imprenditore.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Sarebbe opportuno allargare siffatti controlli a tutte quelle opere che dovrebbero essere realizzate con contributi in genere di stato, regione Europa
    Ne potremmo vedere delle belle

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007