Giardini. L'assessore regionale Vermiglio in visita al Parco: "Necessari servizi efficienti e qualità dell'offerta" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Giardini. L’assessore regionale Vermiglio in visita al Parco: “Necessari servizi efficienti e qualità dell’offerta”

Carmelo Caspanello

Giardini. L’assessore regionale Vermiglio in visita al Parco: “Necessari servizi efficienti e qualità dell’offerta”

sabato 13 Febbraio 2016 - 23:15
Giardini. L’assessore regionale Vermiglio in visita al Parco: “Necessari servizi efficienti e qualità dell’offerta”

Attenzione puntata sull'intero comprensorio. “Un turista - chiosa l'esponente del Governo regionale - non può essere vessato dal continuo pagamento di biglietti". Nutrita la presenza di amministratori

“Un turista non può essere vessato dal continuo pagamento di biglietti. E poi bisogna dare servizi efficienti ed assoluta qualità dell'offerta”. Sono le parole dell’assessore regionale ai Beni culturali, Carlo Vermiglio, pronunciate nel corso dell’ “indagine conoscitiva” sul Parco archeologico di Giardini Naxos che abbraccia una vasta area. Una visita che ha visto la partecipazione di numerosi amministratori del comprensorio, tra i quali i sindaci di Giardini, Taormina, Castelmola e Francavilla di Sicilia (Nello Lo Turco, Eligio Giardina, Orlando Russo e Lino Monea), gli onorevoli Pippo Currenti e Nino Germanà. Ed ancora: il vicesindaco e il presidente del Consiglio di Giardini, Carmelo Giardina e Danilo Bevacqua; l’assessore al Turismo e il presidente del civico consesso di Taormina, Salvo Cilona e Antonio D’Aveni.

A fare gli onori di casa, il direttore del Parco, Maria Costanza Lentini. Le idee non mancano e tra gli obiettivi c’è anche quello di aprire al pubblico un’area a verde, salvaguardando la parte storica. L’attenzione dell’assessore Vermiglio è spaziata su una serie di problematiche che riguardano l’intero comprensorio turistico: dal Teatro Greco all’Isola Bella, alla Valle dell’Alcantara. Per la trasformazione delle idee in progetti concreti bisognerà aspettare un mese. E’ il tempo che si è preso l’assessore per mettere a punto gli elaborati ed esaminare con gli uffici della Regione gli iter burocratici.

Carmelo Caspanello

Tag:

2 commenti

  1. Quando una persona è messa al posto sbagliato .
    Mi sarebbe piaciuto una persona laureata o specializzata nella storia dell’arte.
    Un Avvocato cosa ne sa dell’arte ?

    0
    0
  2. Quando una persona è messa al posto sbagliato .
    Mi sarebbe piaciuto una persona laureata o specializzata nella storia dell’arte.
    Un Avvocato cosa ne sa dell’arte ?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x