Biotech Homelab. Fase 2, studiata la soluzione ottimale per il controllo degli accessi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Biotech Homelab. Fase 2, studiata la soluzione ottimale per il controllo degli accessi

Redazione

Biotech Homelab. Fase 2, studiata la soluzione ottimale per il controllo degli accessi

martedì 19 Maggio 2020 - 07:00
Biotech Homelab. Fase 2, studiata la soluzione ottimale per il controllo degli accessi

Una soluzione valida per enti, scuole, musei, uffici, centri commerciali, aeroporti, stabilimenti balneari

I nostri sistemi sono una scelta ottima per qualunque tipo di attività. Proponiamo l’unica soluzione valida per enti, scuole, musei, uffici, centri commerciali, aeroporti, stabilimenti balneari.

Occupandoci di soluzioni tecnologiche di qualità non potevamo tralasciare anche questo aspetto. I nostri sistemi oggi rappresentano la migliore soluzione tecnologica ed innovativa per quanto riguarda il controllo e il monitoraggio degli accessi negli uffici, scuole, università, centri commerciali, banche, aeroporti, mezzi di trasporto pubblico e privato, strutture ricettive. La nostra soluzione facilita in generale la vita di tutti, in modo veloce ed efficace.

È una tecnologia unica in modo particolare per i luoghi affollati o che comunque abitualmente frequentiamo per motivi legati alla nostra vita e senza alterare le nostre abitudini cercando di creare un po’ di ordine che comunque non guasta.

I nostri uffici specializzati permetteranno a tutte le realtà di utilizzare al meglio tutti i riferimenti normativi in campo della sicurezza ed energetico attualmente in vigore.

Abbiamo deciso di farlo nel modo migliore puntando sull’informazione, sul monitoraggio costante degli impianti che progettiamo e installiamo, non solo per conquistare maggiore fiducia  da parte dei nostri clienti ma soprattutto per educare all’utilizzo di buoni sistemi e alla buona pratica nel rispetto dell’ambiente e della salute.

I nostri dispositivi per il controllo degli accessi ed il monitoraggio delle temperature permettono di rilevare la temperatura corporea di grandi flussi di persone e di contingentare l’accesso ai luoghi in maniera totalmente autonoma, offrendo grandi vantaggi in termini di sicurezza e automazione. Il sistema non necessita di un presidio da parte di alcun addetto, permettendo di monitorare automaticamente gli accessi, le temperature e le distanze di sicurezza.

L’impianto automatizzato di monitoraggio degli accessi e rilevazione della temperatura, prodotto innovativo di alta qualità ed efficacia, garantisce l’utilizzo dei migliori protocolli operativi internazionali.

Questo sofisticato sistema garantirà:

  • RILEVAZIONE USO MASCHERINA il sistema permette di riconoscere i volti e la presenza di mascherina, consentendo o meno l’accesso ai varchi.
  • RILEVAZIONE DISTANZA DI SICUREZZA TRA LE PERSONE il sistema permette di rilevare la distanza di sicurezza tra le persone e avvisare immediatamente attraverso messaggi acustici e ottici.
  • CONTEGGIO DELLE PERSONE PRESENTI Il sistema permette di contare le persone presenti in una specifica porzione dell’inquadratura con conseguente generazione di eventi al superamento delle soglie stabilite.

Nelle procedure di sicurezza previste dai vari decreti, inoltre, con tale tecnologia si potrà rilevare:

  • RILEVAZIONE ASSEMBRAMENTI Il sistema permette di rilevare autonomamente assembramenti di persone permettendo di avvisare immediatamente gli utenti e il personale addetto attraverso un sistema di deterrenza attiva.
  • CONTEGGIO DELLE PERSONE PRESENTI Il sistema permette di contare le persone presenti in una specifica porzione dell’inquadratura con conseguente generazione di eventi al superamento delle soglie stabilite.

Noi di Biotech Homelab dopo un attento studio effettuato dai nostri Ingegneri proponiamo la soluzione migliore ed efficiente, considerando un’alta sostenibilità in termini ambientali e di costi. Con le nostre soluzioni faremo abbassare i costi ed inoltre i nostri impianti sono incentivati dallo stato col credito di imposta pari al 50% delle spese sostenute.

La soluzione che semplifica e velocizza tutti i protocolli di sicurezza a cui saremo sottoposti da qui ai prossimi mesi.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007