C Silver. L'Amatori Messina batte il Domenico Savio e si salva - Tempostretto

C Silver. L’Amatori Messina batte il Domenico Savio e si salva

Redazione

C Silver. L’Amatori Messina batte il Domenico Savio e si salva

venerdì 13 Maggio 2022 - 11:33

Per il Domenico Savio ci sarà un'ultima possibilità di salvezza nel terzo turno dei playout contro la perdente in Gara3 tra Real Agrigento o Olympia Canicattì

MESSINA – L’Amatori Messina chiude la serie contro il Domenico Savio in Gara2 dei playout. Nella prima partita giocata domenica l’Amatori aveva prevalso al PalaRussello per 80-53, la formazione di coach Maggio si è ripetuta giovedì sera al PalaTracuzzi col punteggio rotondo di 100-64.

Grazie a questo risultato l’Amatori è salva e giocherà nella prossima stagione ancora in C Silver. L’Amatori ripartirà dall’entusiasmo dei tanti mini-atleti delle giovanili presenti e dai tanti tifosi che hanno riempito il PalaTracuzzi per continuare la sua storia che l’anno prossimo la vedrà compiere i 50 anni di attività.

Mentre il Domenico Savio dovrà cercare la salvezza nel turno finale dei playout quanto, sempre al meglio delle tre gare, incontrerà la perdente di Real Basket Agrigento o Olympia Canicattì. Importante sarà conoscere l’avversario della sfida che si disputerà sabato 14 maggio. Perché nel caso degli agrigentini l’eventuale gara3 si giocherà in trasferta, mentre nell’altro caso Canicattì dovrà venire due volte a Messina.

La serie tra Savio e Amatori

Vittoria fondamentale in chiave salvezza per l’Amatori Basket Messina che in gara 1 del secondo turno dei playout di C Silver supera in trasferta per 80-53 il Savio Messina bissando il successo della gara d’andata del campionato. Al PalaRussello la formazione di coach Maggio si presenta al completo (cosa che in stagione regolare era successa poche volte) e sciorina una delle migliori prestazioni stagionali nel momento più importante del campionato. Tutto il gruppo ha risposto giocando una partita solida (10 giocatori su 12 a segno), partendo a razzo con un +10 alla prima sirena, mantenendo il vantaggio nei quarti centrali (44-56) e chiudendo in crescendo con un rotondo 80-53 finale.

La serie si è poi spostata al PalaTracuzzi per Gara2, i nero-arancio sono riusciti a sfatare il tabù stagionale che li ha visti sempre perdenti fra le mura amiche. Match in equilibrio nel primo quarto con l’Amatori avanti grazie a un buon gioco di squadra e a un ottimo Vasilevskis (11 punti nel parziale), primo quarto che si chiude sul 31-22. Meno brillante il secondo parziale con i ritmi che si abbassano e il sorpasso del Savio, poi Guadalupi e Lo Iacono consentono ai padroni di casa di andare al riposo sul +6 (48-42).

L’Amatori vuole assolutamente evitare un arrivo in volata e con un terzo quarto di grande intensità scava il solco decisivo, Vasilevskis ancora protagonista con 14 punti nel parziale (saranno 31 alla fine), difesa intensa da parte di tutti i ragazzi in campo e terza sirena che suona su un rassicurante 76-51. I locali controllano il match negli ultimi dieci minuti, colpendo dall’arco con Casablanca (1 tripla), Lo Iacono (1) e Vasilevskis (2), spazio a tutti i giocatori e festeggiamenti col numeroso pubblico alla sirena finale per festeggiare una salvezza raggiunta nonostante le tante avversità di uno dei tornei più sfortunati di sempre.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007