Calcio a 5. Sconfitto il Team Scaletta, Meriense batte Siac Messina, vittoria Pgs Luce - Tempostretto

Calcio a 5. Sconfitto il Team Scaletta, Meriense batte Siac Messina, vittoria Pgs Luce

Redazione

Calcio a 5. Sconfitto il Team Scaletta, Meriense batte Siac Messina, vittoria Pgs Luce

martedì 23 Novembre 2021 - 07:02

Risultati del weekend delle squadre messinesi impegnate sul parquet dei campi di calcio a 5 in Serie A2, Serie B e Serie C

Resoconto degli impegni delle squadre messinesi di calcio a 5, maschili e femminili, impegnate in A2, Serie B e Serie C che hanno calcato il parquet nello scorso weekend.

Apriamo con la sconfitta in trasferta del Team Scaletta che ha ceduto al Cus Cosenza per 7 reti a 5, dopo una partita che le ha viste sempre in svantaggio ma lottarci e crederci fino alla fine. Per le messinesi è la quarta sconfitta in questo campionato e al momento si trova in quartultima posizione con 5 punti in classifica appena fuori dalla zona playout.

In Serie B, nel girone H, si è giocato il derby tra Meriense e Siac Messina con la squadra messinese che ha ceduto in casa ai barcellonesi che respirano in classifica condannando la Siac che ancora in stagione non ha ottenuto punti. Mortellito pareggia contro Casali del Manco che al momento occupa un posto in alta classifica. Infine vittoria della Pgs Luce Messina che prosegue il buon inizio di campionato e insegue la zone playoff con 12 punti guadagnati.

In Serie C note dolenti per Domenico Savio e Camaro femminile impegnato in Coppa Italia. Mentre buon momento del Monbtalbano che stravince in casa contro Inter Club Villasmundo e tiene il passo delle prime.

A2 femminile: Cus Cosenza – Team Scaletta 7-5

Buon inizio del Team Scaletta che dura però una manciata di minuti, al terzo di gioco la rete delle padrone di casa con Merante. Va in tilt la squadra di mister Cernuto che subisce l’allungo di Cosenza che scappa sul 3-0, doppietta di Rovito; la reazione arriva al termine della prima frazione di gioco con il gol di Cucinotta che vale il momentaneo 3-1.

Nella ripresa ancora una rete quasi a freddo di Merante per le cosentine, Team Scaletta si affida al portiere di movimento per recuperare il triplo svantaggio e la partita prosegue ad elastico: 4-2 con Cucinotta, rispondono le padrone di casa con la tripletta di Merante (5-2). Le ioniche provano ad aumentare l’intensità, e con la giusta determinazione e orgoglio, riescono a mantenere viva la partita. La doppietta di Pensabene, con due missili lanciati da fuori aria, riporta sotto le ioniche 5-4. I ritmi della partita si fanno altissimi e Stuppino tranquillizza le sue compagne segnando la sesta rete, a cinque minuti dal termine sigla anche Cucinotta la sua tripletta personale, sotto di una rete inizia l’assalto finale delle ospiti che però dura fino a quando Fragola non segna la settima rete delle locali a porta sguarnita.

Cronache dalle Serie B

Monreale – Pgs Luce Messina 3-5

Prima vittoria lontano dal parquet del “PalaMili”, seconda in trasferta, per la Pgs Luce Messina, che ha superato per 5-3 il Monreale nella 6ª giornata del campionato di serie B di calcio a 5. Al “PalaCanino” di Altofonte, si è assistito ad un match palpitante e ricco di emozioni, giocato da due squadre che non hanno lesinato energie pur di superarsi.

Padroni di casa in vantaggio al 7’ grazie alla perfida punizione dell’esperto italo-algerino Hamici. Immediata la risposta dei biancazzurri, che ristabiliscono la parità con la spettacolare conclusione di destro scagliata da Ivan Molina. Batti e ribatti di gol tra Hamici e Parri, che mandano le formazioni all’intervallo sul punteggio di 2-2. Ancora Hamici porta avanti il Monreale ad inizio ripresa, ma, a questo punto, salgono in cattedra orgoglio, grinta e qualità dei ragazzi allenati da Sergio Carnazza, che prima mettono la “freccia” e poi operano il risolutivo sorpasso con le reti dello scatenato duo spagnolo Parri (due volte a segno)-Alvarito. In virtù di questo successo, la Pgs Luce è salita a quota 12 punti ed occupa adesso la quarta posizione in graduatoria, ad una sola lunghezza dal “podio”.

Mortellito – Casali del Manco 3-3

Un match che i barcellonesi sbloccano dopo cinque minuti con Walter Giordano che spalle alla porta, si gira e calcia, portando in vantaggio i biancorossi. Ma è una gioia che dura appena un minuto perché su una ripartenza, gli ospiti riportano il risultato in parità con Ferraro. Prima dell’intervallo però il Mortellito ritorna in vantaggio con Dalmiro Martin che manda alle spalle del portiere l’assist di Bertirossi per il 2-1 che gli vale come prima rete in campionato.

Nella ripresa il Casali del Manco parte subito forte e in pochi minuti ribalta tutto. Prima raggiungendo il pareggio con Gervasi e poi operando il sorpasso con Riconosciuto va in vantaggio 2-3 su i barcellonesi. Ma la squadra del patron Iannelli non perde la concentrazione e nel finale trova la rete del pareggio con il portiere Morel che parte dalla propria area palla al piede e dopo aver scartato tre avversari, fulmina l’estremo del Casali facendo così Mortellito 3-3 Casali del Manco.

Siac Messina – Meriense 0-3

La Meriense ha vinto, sul parquet del “PalaMili”, il derby contro la Siac Messina con il punteggio di 3-0 (marcatori Gastaldi, Mendes Goncalves e Tutilo). I biancazzurri hanno provato a riaprire la partita nella ripresa, mancando, però, della necessaria precisione nelle conclusioni. Il match era valido per la 6^ giornata del campionato di Serie B di calcio a 5.

Risultati Serie C

In Serie C1 maschile in campionato larga vittoria del Montalbano per 14-1 contro l’Inter Club Villasmundo, la squadra nebroidea resta in piena corsa playoff a quota 16 punti in classifica. Altra sconfitta invece per il Domenico Savio che cede in casa al Megara Augusta per 7 a 4 e a differenza dei colleghi rimane in zona playout.

Campionato di Serie C femminile di calcio a 5 fermo per lasciare spazio alla Coppa Italia. Il Camaro C5 femminile ha giocato l’andata della semifinale di Coppa Italia contro la B&M Ferraro che si è imposta al Palanebiolo per 2-0. Con una rete per tempo, di Avella e D’Amico, le ospiti vincono il primo confronto; Camaro adesso atteso a ribaltare il risultato nel prossimo weekend a Palermo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007