Carabinieri sequestrano 150 kg di giochi pirotecnici illegali - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Carabinieri sequestrano 150 kg di giochi pirotecnici illegali

Carabinieri sequestrano 150 kg di giochi pirotecnici illegali

lunedì 28 Novembre 2011 - 12:30

Un 20enne e un 24enne sono stati denunciati perché trovati in possesso di 11 confezioni di botti di capodanno vietati. I due giovani sono stati sorpresi nei pressi degli imbarcaderi privati a bordo di una Fiat Doblò che custodiva al suo interno il materiale che sarebbe stato immesso sul mercato locale.

I festeggiamenti per il Capodanno sono ancora lontani, ma arrivano già i primi sequestri di giochi pirotecnici vietati. I Carabinieri, durante un posto di controllo lungo il Viale della Libertà, hanno notato, nei pressi dello sbarco dei traghetti provenienti dalla Calabria, una Fiat Doblò, con due persone a bordo, che, alla vista dei Carabinieri hanno manifestato un certo disagio tanto da insospettire i militari dell’Arma. Immediatamente, dopo avere intimato l’ALT al conducente dell’auto, i Carabinieri hanno perquisizione veicolare trovando all’interno dell’abitacolo una scatola di cartone contenente 11 confezioni di giochi pirotecnici, appartenenti alla IV e V categoria, tutti di genere vietato. Oltre 150 kg il materiale sequestrato dai Carabinieri. Per i due possessori, un 20enne messinese ed un 24enne di Rometta, è scattata la denuncia a piede libero per detenzione abusiva di materiale esplodente.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x