Cardiologia. Medici del Papardo di Messina all'ospedale di Lipari - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Cardiologia. Medici del Papardo di Messina all’ospedale di Lipari

Redazione

Cardiologia. Medici del Papardo di Messina all’ospedale di Lipari

domenica 07 Giugno 2020 - 07:00
Cardiologia. Medici del Papardo di Messina all’ospedale di Lipari

E' stata stipulata una convenzione tra le due strutture che sta dando esiti positivi a vantaggio dell’utenza

Marco Bonanno, Marco Cerrito, Riccardo Cogode, Pietro Iannello,
Gianni Mobilia, Giuseppe Paleologo, Anna Terrizzi e Maria Paola Trifirò. Sono i cardiologi dell’ospedale Papardo di Messina che, da un anno, hanno offerto la propria disponibilità all’ospedale di Lipari, per garantire maggior sicurezza in ambito cardiovascolare agli abitanti dell’isola e di tutto l’arcipelago.

L’operatività degli specialisti avrebbe parzialmente risolto alcune problematiche legate alla carenza di organico in questa area. Il servizio, che comunque prevede la presenza dei cardiologi solo nei giorni feriali con esclusione delle notti, è stato realizzato a seguito di un rapporto di collaborazione tra l’Asp e l’ospedale Papardo, sostenuto dai due direttori generali, Paolo La Paglia e Mario Paino.

E’ stata stipulata una convenzione tra le due strutture che sta dando esiti positivi a vantaggio dell’utenza, come riconosciuto anche dall’amministrazione comunale di Lipari e da un comitato popolare locale.

“Molti casi clinici di particolare gravità – dicono i componenti della squadra cardiologica – sono stati risolti grazie ad una tempestiva diagnosi che ha consentito l’immediato trasferimento dei pazienti nelle sedi più attrezzate,
come la cardiologia del Papardo. In altre circostanze è stato possibile trattare alcune patologie nella stessa sede riducendo i voli e i relativi costi e disagi”.

Dall’inizio dell’attività, i sanitari hanno registrato centinaia di prestazioni offerte al pronto soccorso, ai ricoverati e ai pazienti ambulatoriali, rendendo l’ospedale fruibile di specifica assistenza che nel passato risultava molto limitata.

Così si è alleviato il carico di lavoro degli altri medici ospedalieri che, spesso, dovevano ricorrere a competenze esterne (Messina, Milazzo, Patti o altrove) con trasferimenti a volte evitabili.


Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007