Svendita dei terreni demaniali, tornano liberi gli indagati - Tempostretto

Svendita dei terreni demaniali, tornano liberi gli indagati

Alessandra Serio

Svendita dei terreni demaniali, tornano liberi gli indagati

Tag:

domenica 24 Luglio 2016 - 22:00

Il Riesame ha revocato i domiciliari disposti per l'architetto del Genio, Antonella Giuffrè, e le altre tre persone coinvolte nel "caso Furnari".

Tornano in libertà i quattro indagati agli arresti domiciliari per l’inchiesta sulla “svendita” dei terreni demaniali
Il tribunale del Riesame (presidenti Genovese e Mangano) hanno revocato gli arresti domiciliari nei confronti della architetto Antonella Giuffrè, della sorella Loredana Giuffrè, di Francesco Scardino e Franca La Rocca. Sono tutti in libertà.
L’architetto Giuffrè è peró sospesa dal servizio per otto mesi, mentre Scardino ha l’obbligo di firma.
I ricorsi sono stati discussi giovedì, dagli avvocati Nino Favazzo, Adriana La Manna, Pinuccio Calabrò e Benedetto Calpona.
Il Riesame ha quindi ridimensionato le esigenze cautelari nei confronti dei protagonisti della vicenda, ma le indagini della Polizia Giudiziaria dei Carabinieri vanno avanti.
Gli accertamenti sono partiti da un esposto del sindaco di Furnari, Mario Foti, il quale ha denunciato la vendita a prezzi irrisori, anche con il 99% in meno rispetto al prezzo di mercato, di terreni demaniali. Svendita realizzata grazie a stime sospette, effettuate dai funzionari del Genio.
Al vaglio non c’è soltanto il caso Furnari, sfociato nei provvedimenti del sei luglio scorso; destano sospetti le procedure di vendita di terreni a Capo d’Orlando e nel palermitano.
Alessandra Serio

2 commenti

  1. Volete vedere che finirà che chiederanno un risarcimento al Sindaco Foti?

    0
    0
  2. Volete vedere che finirà che chiederanno un risarcimento al Sindaco Foti?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007