Centri storici, ecco i progetti finanziati in 11 comuni della zona jonica - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Centri storici, ecco i progetti finanziati in 11 comuni della zona jonica

Gianluca Santisi

Centri storici, ecco i progetti finanziati in 11 comuni della zona jonica

mercoledì 15 Aprile 2020 - 20:19
Centri storici, ecco i progetti finanziati in 11 comuni della zona jonica

Dal palazzo Corvaja di Taormina allo storico "Quartiere Annunziata" a Limina: in appalto progetti per oltre 10 milioni di euro

Sono undici i comuni della zona jonica che beneficeranno del finanziamento regionale per il recupero dei centri storici. Si tratta di Casalvecchio, Castelmola, Francavilla, Limina, Mongiuffi Melia, Roccafiorita, Taormina, Cesarò, Mojo Alcantara, Motta Camastra e Scaletta Zanclea.

Nello specifico, questi gli interventi programmati comune per comune con il relativo importo finanziato dalla Regione.

Roccafiorita: Manutenzione straordinaria , abbattimento delle barriere architettoniche e miglioramento sismico della Chiesa parrocchiale Maria SS Immacolata (497mila euro); Casalvecchio: Restauro della Chiesa di Sant’Onofrio e annesso locale canonica (880mila); Taormina: Risanamento conservativo dei locali del Palazzo Corvaja (nella foto, 1milione 180mila); Castelmola: Riqualificazione, abbattimento barriere architettoniche, manutenzione straordinaria e incremento dell’efficienza energetica della casa comunale (1milione 249mila); Limina: Recupero e riqualificazione architettonica ed estetica del centro storico “Quartiere Annunziata” (709mila); Francavilla: Restauro conservativo e miglioramento sicurezza della Chiesa Matrice sita nel centro urbano – Parrocchia Santa Maria Assunta (675mila); Mongiuffi Melia: Manutenzione straordinaria della Chiesa di San Leonardo e ricostruzione dell’annessa sacrestia (560mila); Motta Camastra: Lavori finalizzati alla mitigazione del rischio idrogeologico, al miglioramento sismico, della sicurezza e del decoro urbano di un tratto del centro storico, dalla Piazza Giovanni Verga alla Via Roma (900mila); Scaletta: Recupero di aree urbane all’interno del centro storico di Scaletta Superiore (1 milione 250mila); Cesarò: Arredo urbano finalizzato al risanamento del centro storico ed alla prevenzione del rischio idrogeologico nell’area adiacente il castello Duca Colonna (1milione 248). Mojo Alcantara: Manutenzione straordinaria e ammodernamento della Via Roma ai fini della mitigazione del rischio idrogeologico pendente sul centro storico (980mila).

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x