Bando per la riqualificazione delle periferie: nominato il Nucleo di valutazione dei progetti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Bando per la riqualificazione delle periferie: nominato il Nucleo di valutazione dei progetti

Bando per la riqualificazione delle periferie: nominato il Nucleo di valutazione dei progetti

lunedì 26 Settembre 2016 - 09:18

Il nucleo di valutazione dei progetti intende procedere speditamente per la valutazione delle proposte da finanziare

Buone nuove sulla riqualificazione delle periferie delle Città Metropolitane.

E’stato infatti emanato il decreto del segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, consigliere Paolo Aquilanti, con il quale si è proceduto alla costituzione del Nucleo per la valutazione dei progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie, in base al bando nazionale emesso ad inizio estate..
Il Nucleo è composto dal segretario generale della Presidenza del Consiglio Paolo Aquilanti, che svolge le funzioni di presidente, e dai seguenti sei esperti di particolare qualificazione professionale: ing. Michele Brigante, designato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome; dott.ssa Veronica Nicotra, segretario generale dell'ANCI, designata dall'Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI); prof. Fabio Pammolli, professore ordinario di Economia e gestione delle imprese presso la Scuola Superiore Universitaria IMT Alti Studi Lucca; prof.ssa Laura Ricci, direttore del Dipartimento di Pianificazione design tecnologia dell'architettura della Facoltà di Architettura dell'Università di Roma La Sapienza; consigliere Ferruccio Sepe, dirigente della Presidenza del Consiglio dei Ministri; arch. Elisabetta Fabbri.
Nella prima riunione il Nucleo ha definito le proprie modalità di funzionamento nonché ulteriori criteri di valutazione rispetto a quelli di base indicati nel bando allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 maggio 2016 che ponevano in primo piano i requisiti della tempestività ed esecutività degli interventi, della capacità di attivare sinergie fra finanziamenti pubblici e privati, della fattibilità economica e finanziaria e della coerenza interna del progetto.
Come si ricorderà al bando hanno presentato progetti quasi tutti i Comuni della Città Metropolitana con una serie di proposte di grande interesse per la riqualificazione e la sicurezza del territorio

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x