Rometta, Via Nino Bixio diventerà "Via vittime dell'eccidio di Bronte" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Rometta, Via Nino Bixio diventerà “Via vittime dell’eccidio di Bronte”

Salvatore Di Trapani

Rometta, Via Nino Bixio diventerà “Via vittime dell’eccidio di Bronte”

lunedì 13 Agosto 2018 - 14:56

L’annuncio direttamente dal primo cittadino, Nicola Merlino. Prevista anche l’intitolazione della villetta di Via Mezzasalma a Peppino Impastato.

Due importanti cambiamenti, nella toponomastica di Rometta. Con l’intenzione di proporre una rilettura della storia, diversa da quella tramandata ma più vicina alla realtà, Via Nino Bixio diventerà “Via delle vittime dell’eccidio di Bronte”. Già ottenuta l’autorizzazione del prefetto, si attende adesso la cerimonia d’intitolazione prevista per la fine del mese.

“Si tratta di un fatto rilevantissimo –ha dichiarato il sindaco, Nicola Merlino- non solo perché dalla prefettura ci è stato concesso di eliminare Via Nino Bixio dalla nostra toponomastica ma, anche, perché ci è stato di intestare la stessa via alle vittime di quella che ormai ricordiamo come la strage di Bronte. Già con l’intitolazione di una strada ad Angelina Romano, bambina di soli 9 anni fucilata sotto il dominio dei Savoia, avevano intrapreso questa strada. E’un contributo alla verità che vuole dare un riscatto alla nostra terra e che mi onora e commuove aver potuto attuare”.

Cambiamenti anche presso Via Mezzasalma, dove la piazzetta situata in prossimità dell’accesso al mare sarà intitolata a Peppino Impastato. La cerimonia d’intitolazione è prevista per il primo sabato di settembre subito dopo la presentazione del libro “Peppino Impastato martire civile – contro la mafia, contro i mafiosi" del docente Augusto Cavadi, che si terrà alle 19.00 presso Villa Martina.

“Quest'ultimo atto si configura in un percorso di legalità che si sviluppa non solo nell’agire quotidiano ma, anche, in azioni simboliche di questo tipo –ha aggiunto Merlino- Abbiamo già avviato una tradizione legata alla presentazioni di scritti letterari nel nostro comune, di cui molti sul tema della lotta alla mafia. L'intitolazione di una piazzetta a Peppino Impastato è un ulteriore tassello che si aggiunge a quanto già fatto per la realizzazione di una società civile e democratica da dare ai nostri giovani”.

Le due iniziative sono state messe in atto grazie anche al contributo della commissione toponomastica. Quest’ultima, integralmente composta da donne, opera ormai da diversi anni sul territorio romettese puntando a revisionare intestazioni e intitolazioni di vie e piazze, come già accaduto con l’ex Piazza Stazione divenuta Piazza Graziella Campagna o con l’ex Via Roma adesso Via Cesare Terranova.

Salvatore Di Trapani

Tag:

Un commento

  1. Grande Sindaco.

    0
    0

Rispondi a Il Gattopardo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x