Coperture al boss, processo per un poliziotto di Messina - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coperture al boss, processo per un poliziotto di Messina

Alessandra Serio

Coperture al boss, processo per un poliziotto di Messina

giovedì 09 Gennaio 2020 - 12:17
Coperture al boss, processo per un poliziotto di Messina

A giudizio anche altri 3 colleghi e un medico per dei presunti casi di assenteismo. I favori scoperti durante le indagini dell'operazione Fortino

Sarà il processo ad approfondire il ruolo degli agenti di Polizia intercettati dai colleghi durante le indagini sullo spaccio a Valle degli Angeli, sfociate nel blitz Fortino.

Il Giudice Maria Militello, alla fine del vaglio preliminare, ha infatti deciso il rinvio a giudizio degli agenti Giuseppe Bertuccio, Domenico e Giovanni De Michele, Marco Rappazzo e del medico Francesco Asciutto. Il processo per loro comincerà il prossimo 15 aprile davanti ai giudici del Tribunale.

Al centro dell’inchiesta c’è l’operato dell’agente Bartuccio, scoperto a dialogare col boss Francesco Arena, al quale avrebbe rivelato accertamenti in corso a suo carico e alcuni particolari dell’omicidio di Giuseppe De Francesco, il giovane ucciso a Camaro il 9 aprile 2016. Secondo la Procura i favori erano elargiti in cambio di denaro. Ad un altro degli agenti indagati viene contestato di aver “chiuso un occhio” su alcune violazioni dello spacciatore.

Il processo riguarderà anche un altro capitolo, quello che vede imputato gli altri poliziotti e il medico, che devono rispondere di alcuni casi di sospetto assenteismo, anche attraverso dei certificati medici che non convincono gli inquirenti.

I cinque sono difesi dagli avvocati Salvatore Silvestro, Tancredi Traclò e Antonio Centorrino.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007