Coronavirus, il bonus baby sitter anche per nonni e zii: ecco le regole per chiederlo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus, il bonus baby sitter anche per nonni e zii: ecco le regole per chiederlo

Francesca Stornante

Coronavirus, il bonus baby sitter anche per nonni e zii: ecco le regole per chiederlo

lunedì 29 Giugno 2020 - 13:51
Coronavirus, il bonus baby sitter anche per nonni e zii: ecco le regole per chiederlo

Novità per il bonus del Governo che aiuta le famiglie in emergenza Covid. Potrà essere utilizzato per pagare i nonni o altri parenti che accudiscono i nipoti mentre i genitori sono al lavoro

L’Inps lo ha chiarito: il bonus baby sitter può essere destinato anche a nonni, zii, fratelli, parenti. Purchè non vivano nella stessa casa con i genitori che ne fanno richiesta. Il bonus, che rientra tra le misure del decreto Rilancio per l’emergenza Covid, può essere dunque utilizzato non solo per baby sitter da assumere, ma anche per “rimborsare” nonni e zii che badano ai bambini quando i genitori lavorano. 

Chi può fare domanda

Chi può chiederlo? Il bonus, che può arrivare ad un massimo di 200 euro, è rivolto a tutte le famiglie, anche affidatarie, con figli minori di 12 anni (in caso di disabilità però il limite di età non c’è). Il beneficio però spetta a condizione che nel nucleo familiare non vi sia altro genitore beneficiario di strumenti di sostegno al reddito in caso di sospensione o cessazione dell’attività lavorativa (ad esempio, Naspi, Cigo, indennità di mobilità, ecc.) o altro genitore disoccupato o non lavoratore. Il bonus baby sitter è incompatibile anche con il bonus asilo nido e con il congedo parentale.

Per ottenere il bonus baby sitter si deve aprire una posizione Inps con PIN e anche chi svolgerà mansione di baby sitter dovrà registrarsi sul portale web dell’Istituto. In questo caso, dunque, il nonno, la nonna o il parente che si prenderà cura dei bambini. Per compilare la domanda occorre essere in possesso delle proprie credenziali, cioè una tra pin Inps, credenziale Spid, carta d’identità elettronica 3.0, carta nazionale dei servizi. La somma verrà accreditata direttamente sul conto corrente bancario o postale, accredito su libretto postale, carta prepagata con Iban o bonifico domiciliato presso Poste Italiane, secondo la scelta indicata all’atto della domanda. Se l’Inps darà risposta positiva, il genitore riceverà il voucher entro 15 giorni direttamente sul proprio Libretto di Famiglia. 

Le famiglie possono registrarsi al portale Inps per ricevere il bonus fino al 31 dicembre 2020, ma le prestazioni sono solo quelle rese dal baby sitter fra il 5 marzo 2020 e il 31 luglio del 2020. 

Centri estivi


In alternativa al bonus per servizi di baby sitting, da utilizzare mediante il Libretto Famiglia, il decreto Rilancio ha previsto ex novo la possibilità di optare per i centri estivi, per una parte o per tutto l’importo spettante. La somma verrà accreditata direttamente con accredito sul conto corrente bancario o postale, accredito su libretto postale, carta prepagata con Iban o bonifico domiciliato presso Poste Italiane, secondo la scelta indicata all’atto della domanda.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007