Coronavirus in Calabria, il Reggino paga dazio: 5 decessi e il 58,5% dei contagi - Tempostretto

Coronavirus in Calabria, il Reggino paga dazio: 5 decessi e il 58,5% dei contagi

mario meliado

Coronavirus in Calabria, il Reggino paga dazio: 5 decessi e il 58,5% dei contagi

giovedì 20 Gennaio 2022 - 16:27

Ammontano a 1.667 i casi nuovi sul territorio metropolitano di Reggio, e va a +2 il saldo tra ricoveri e dimissioni sia in terapia intensiva sia in reparto

REGGIO CALABRIA – Giornata difficilissima, sul fronte del contrasto al Covid-19, per Reggio Calabria e comprensorio e, più in genere, per l’intera regione, che piange un numero elevatissimo di vittime: ben 14 in un giorno solo, cinque delle quali sul territorio metropolitano reggino.

Quanto ai nuovi positivi, poi, nettissimo incremento dei contagi, che aumentano a 2.785 (ovvero +776 rispetto alla giornata di ieri).
Su questo versante, anche quest’oggi malauguratamente quanto sta accadendo dalle parti dello Stretto non ha confronti con altri territori calabresi: i nuovi casi emersi nel Reggino sono 1.667, ovvero il 58,5% del totale regionale.
Si computano poi 325 contagi a Catanzaro e comprensorio, 322 nel Vibonese, altri 281 a Cosenza e dintorni, da ultimo 188 nel Crotonese.

Al 18,29% l’indice di positività in Calabria; il numero dei cittadini calabresi attualmente positivi sfonda il muro delle 40mila unità, delle quali 13.071 riguardano proprio il territorio che va da Rosarno a Monasterace.

A Reggio e dintorni aumenta poi di 2 unità il saldo dell’occupazione dei posti sia in terapia intensiva che in reparto Covid.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007