Coronavirus. Milazzo, domani torna il mercato settimanale: ecco cosa cambia - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus. Milazzo, domani torna il mercato settimanale: ecco cosa cambia

Salvatore Di Trapani

Coronavirus. Milazzo, domani torna il mercato settimanale: ecco cosa cambia

mercoledì 27 Maggio 2020 - 13:26
Coronavirus. Milazzo, domani torna il mercato settimanale: ecco cosa cambia

Torna in via sperimentale, il mercato del giovedì a Milazzo. Con la fase 2 dell’emergenza coronavirus, tuttavia, ci saranno alcune novità e cambiamenti.

Era già stato anticipato qualche settimana fa, adesso è ufficiale: da domani torna il mercato di ponente a Milazzo. Dal sindaco Giovanni Formica l’ordinanza, con la quale vengono stabilite le regole da seguire e i cambiamenti da apportare nell’ottica della fase 2 dell’emergenza coronavirus.

«Si tratta di una nuova organizzazione –si legge in una nota del comune- che consentirà agli esercenti di riprendere la loro attività di vendita e ai milazzesi di tornare al mercato settimanale. L’emergenza Covid richiede, infatti, ancora massima attenzione sulle modalità di vendita e di distanziamento tra persone. Per questa ragione, si raggiunge una condizione di maggior sicurezza per gli acquirenti solo con lo sdoppiamento delle due file di ambulanti».

I cambiamenti previsti

Un nuovo percorso, dunque, che limiti le possibilità di assembramento e garantisca le distanze. La prima fila di ambulanti rimarrà sul lato mare di Ponente, la seconda invece sarà posizionata sulla sede stradale, lato guard-rail. Disposta, inoltre, l’interdizione alla viabilità, solo per la durata del mercato del giovedì mattina, della strada di Ponente dal numero civico 4 al civico 106.

Per raggiungere il centro di Milazzo, dunque, chi arriva da Barcellona dovrà immettersi sull’asse viario della bretella di Ponente. Chi percorrerà via M. Regis, all’altezza del vecchio mattatoio, avrà invece l’obbligo di svolta a destra in direzione San Papino.

Gli obblighi per acquirenti e commercianti

Gli ambulanti potranno iniziare le operazioni di montaggio dei banconi alle 6.30 mentre è prevista per le 14.00 la conclusione del mercato. Disposto l’obbligo per i commercianti di utilizzare guanti e mascherine, oltre a mettere a disposizioni idroalcoliche per l’igienizzazione delle mani. Obbligo anche per le distanze, che dovranno essere garantite tra consumatore e banco di vendita, con l’utilizzo di appositi divisori.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007