Coronavirus, nei Comuni della zona jonica è corsa alla sanificazione - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus, nei Comuni della zona jonica è corsa alla sanificazione

Gianluca Santisi

Coronavirus, nei Comuni della zona jonica è corsa alla sanificazione

martedì 17 Marzo 2020 - 16:24
Coronavirus, nei Comuni della zona jonica è corsa alla sanificazione

In quasi tutti i centri sono in corso interventi di disinfezione del territorio. Dubbi sull'efficacia

Si moltiplicano gli interventi di sanificazione di strade e piazze nei comuni del comprensorio jonico, nonostante permangano forti dubbi da parte della comunità scientifica sulla reale efficacia degli stessi rispetto alla diffusione del coronavirus. Gli amministratori puntano però a tranquillizzare la popolazione che chiedeva a gran voce interventi di questo tipo.

Ad Antillo la sanificazione del territorio è stata effettuata ancor prima che il governo inasprisse le restrizioni per arginare la diffusione del virus. Oggi, invece, a partire dalle 9 è stata effettuata la stessa operazione nel territorio comunale di Casalvecchio. Il sindaco Marco Saetti ha invitato i cittadini a tenere chiuse porte e finestre e rimuovere eventuali panni stesi, specificando che saranno interessate anche le frazioni.

A Savoca effettuata la sanificazione delle aree antistanti i luoghi di frequentazione come gli uffici postali di Savoca centro e della frazione Rina, piazze, la sorgiva Mancusa, tabacchi, macelleria e casa di riposo. Domenica è stato effettuato il primo intervento di disinfezione a S. Teresa. “Come sempre facciamo del nostro meglio per garantire la salute dei nostri concittadini – ha dichiarato il sindaco Danilo Lo Giudice -. Abbiamo programmato un ciclo di interventi che proseguiranno nei prossimi giorni”. Intanto l’amministrazione ha deciso di chiudere il centro comunale di raccolta di contrada Catalmo “fino a nuove disposizioni”. L’accesso è consentito solo alla ditta che gestisce il servizio.

A Roccalumera, è stato affidato il servizio di sanificazione della palestra comunale, dello scuolabus, del pulmino a nove posti di proprietà del Comune, del Centro sociale Giovanni Paolo II e del Palazzo municipale. Mille e duecento euro la spesa. La sanificazione del territorio comunale sarà invece effettuata domani, mercoledì 18 marzo, dalle ore 21.30. Anche a Furci, nella notte, è stato effettuato un primo trattamento.

A Nizza un intervento di sanificazione è in corso da ieri e si concluderà oggi. Particolare attenzione è stata posta alle aree comuni vicine alle attività commerciali, agli edifici pubblici e di culto, alle caditoie e alle strade. Il personale di polizia municipale ha seguito l’espletamento del servizio e non è stata richiesta alcuna precauzione ai cittadini. Anche ad Alì Terme, nei giorni scorsi, sono stati effettuati interventi simili. La sanificazione, in particolare, ha interessato municipio, automezzi comunali, pulmino scolastico, centro sociale, stazione carabinieri, palestra comunale, scuole e aree urbane.

Interventi attualmente in corso a S. Alessio (la conclusione è prevista alle ore 22), mentre a Limina inizieranno oggi alle 20.30. Infine, a Pagliara venerdì 20 marzo, a partire dalle 20, si procederà alla disinfezione di strade comunali e piazze.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007