Coronavirus. "Se non ci ammazza il virus ci ammazza la burocrazia" LA DIRETTA DI DE LUCA - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus. “Se non ci ammazza il virus ci ammazza la burocrazia” LA DIRETTA DI DE LUCA

Rosaria Brancato

Coronavirus. “Se non ci ammazza il virus ci ammazza la burocrazia” LA DIRETTA DI DE LUCA

martedì 07 Aprile 2020 - 18:55
Coronavirus. “Se non ci ammazza il virus ci ammazza la burocrazia” LA DIRETTA DI DE LUCA

ultimora- la diretta di De Luca su family card, banca dati e scontro sullo Stretto di Messina

Tra banca dati che entra in vigore domani e la telenovela della Renault 4, il sindaco punta i riflettori sulla burocrazia. Diretta facebook e diretta on line

DIRETTA FACEBOOK

SE NON CI AMMAZZA IL VIRUS RISCHIAMO CHE CI AMMAZZA LA BUROCRAZIA!

Publiée par De Luca Sindaco di Messina sur Mardi 7 avril 2020

DIRETTA ON LINE

La “mitica” Renault 4

Il sindaco inizia la diretta, come prevedibile, con la notizia che l’ormai nota Renault 4 è stata fermata a Mazzarino (Caltanissetta), dove il sindaco Vincenzo Marino ha provveduto alla denuncia dei passeggeri ed al loro isolamento. L’esito di questa telenovela secondo De Luca rappresenta la prova che nella querelle con la ministra Lamorgese è fondata. “Avevo ragione io, in Sicilia si arriva senza controlli”.

1500 richieste di pendolari

Dopo aver affondato il colpo nei confronti del ministro e del governatore Musumeci (reo di aver appiccato il fuoco salvo poi sparire), De Luca ha continuato con i sindaci dell’isola che non la pensano come lui sulla banca dati. Il primo a finire nel mirino è il sindaco di Palermo che, interpellato da una mamma in attesa che il figlio rientri passando da Messina, ha chiesto lumi a De Luca. “Finora 1737 richieste di traghettamento, dei quali 1500 pendolari. Gli altri 237 devono rientrare in altri comuni. Stiamo predisponendo i pass per i pendolari. A questo punto la banca dati dovrebbe essere utilizzata da tutti”

Novità per Pasqua

La parte finale è stata dedicata alla spiegazione sul funzionamento della Messina Family Card. Prima però un annuncio: GIOVEDI’-VENERDI’ E SABATO GLI ESERCIZI DI GENERI ALIMENTARI POTRANNO CHIUDERE ALLE 20

La Messina Family card

L’assessore Alessandra Calafiore ha poi illustrato i criteri che riguardano chi potrà fare richiesta della card e chi potrà offrirsi per convenzionarsi come fornitore. Da domani 8 aprile gli esercizi di generi alimentari e beni di prima necessità potranno presentare richiesta di accreditamento. Dal 9, massimo 10 aprile, le singole famiglie potranno presentare richiesta per ottenere la card. Sarà attivato anche un servizio telefonico per dare informazioni dettagliate.

Bonus spesa

Non appena sarà formulata l’istanza sarà emesso il coupon che sarà immediatamente spendibile e sarà commisurato ai parametri previsti (compreso il numero dei componenti del nucleo familiare). La somma prevista dovrà coprire il mese, pertanto sarà disponibile divisa in settimane.

Bandi per bollette e affitti

Prima di Pasqua usciranno anche i due bandi per le bollette e gli affitti (relativi ai mesi di marzo, aprile e maggio). “Abbiamo cercato di essere veloci”

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. bonanno giuseppe 8 Aprile 2020 09:47

    scusate ma la burocrazia non e Lui ??? invece di quelle ridicole e giornaliere sceneggiate, che emani delle ordinanze provvisorie ed eccezionali che superano tutti gli intoppi burocratici…

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007