Impatto fatale tra tir e auto: distrutta famiglia messinese, 3 morti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Impatto fatale tra tir e auto: distrutta famiglia messinese, 3 morti

Impatto fatale tra tir e auto: distrutta famiglia messinese, 3 morti

sabato 27 Agosto 2016 - 12:17

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polizia Stradale, i due mezzi si sarebbero scontrati frontalmente poco dopo l’alba, per cause ancora in fase di accertamento.

E’ pesantissimo il bilancio dello schianto che, questa notte, è avvenuto lungo la statale 106, tra gli svincoli di Villapiana Lido e Villapiana Scalo, a Cosenza.
A perdere la vita, nell’impatto fatale tra un’Opel Mokka ed un tir, è stata un’intera famiglia messinese: Roberto Santini, finanziere messinese in servizio a Taranto 51 anni, la moglie Rossella Sardiello, 46 anni, ed il figlio diciannovenne Marco. Ricoverata all’ospedale di Cosenza, in condizioni gravissime, anche la figlia quattordicenne che si trovava in auto con il resto della famiglia.
Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polizia Stradale, i due mezzi si sarebbero scontrati frontalmente poco dopo l’alba, per cause ancora in fase di accertamento. Alla guida dell’Opel c’era Roberto Santini. La famiglia era diretta a Messina, terra di origine. Il tir invece, che viaggiava in direzione di Policoro (Basilicata), apparteneva ad una ditta ortofrutticola. Il conducente, un 74enne originario di Adrano, ha riportato solo lievi ferite mentre il quindicenne che si trovava con lui sul mezzo pesante ne è uscito completamente illeso. L’uomo è stato sottoposto all’alcool test, risultando negativo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x