Covid, molti comuni jonici verso la zona arancione - Tempostretto

Covid, molti comuni jonici verso la zona arancione

Gianluca Santisi

Covid, molti comuni jonici verso la zona arancione

mercoledì 12 Gennaio 2022 - 15:29

I sindaci preavvertiti dall'Ufficio Covid. Attesa l'ordinanza del presidente Musumeci

S. TERESA – Numerosi comuni della riviera jonica messinese verso la zona arancione. Nell’elenco figurerebbero S. Teresa, Furci Siculo, Savoca, Alì Terme, Scaletta Zanclea, Letojanni e Pagliara, ma la lista sembra destinata ad allungarsi non appena arriverà la comunicazione ufficiale da parte della Regione, attesa già in giornata. Intanto alcuni sindaci sono stati avvertiti telefonicamente dall’Ufficio per l’emergenza Covid.

Il primo a darne notizia è stato il sindaco di S. Teresa, Danilo Lo Giudice. “Stamattina l’Ufficio covid mi ha comunicato che in base all’aumento dei contagi è stato proposto alla Regione il passaggio del Comune di S. Teresa in zona arancione. Per quanto riguarda le scuole esistono due presupposti per chiuderle: il primo è il parere dell’Asp, il secondo è la dichiarazione del presidente della Regione che dispone la zona arancione. In questi due casi il sindaco può emettere un’ordinanza per disporre per un massimo di dieci giorni la Dad. Se entro stasera avremo la dichiarazione della zona arancione e il parere dell’Asp farò l’ordinanza. Altrimenti domani si dovrà rientrare a scuola. Io vorrei firmare subito l’ordinanza, che già è pronta, ma la burocrazia mi tiene con le mani legate”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007